Ragazzo somalo aggredito, individuati gli autori

Ai due è stata contestata anche l’aggravante della discriminazione razziale. Nelle vicinanze di un bar di Catanzaro Lido, i due avrebbero colpito la vittima alla testa con una bottiglia di vetro e subito dopo con un bicchiere e derubato della somma di 50 euro, ma anche pesantemente insultato per la sua origine straniera

 

CATANZARO  – Avrebbero aggredito violentemente un cittadino somalo, rapinandolo di quel poco che aveva con sé e al punto da mettere in pratica anche una evidente discriminazione razionale. E’ accaduto a Catanzaro lo scorso mese di ottobre, ma la squadra mobile del capoluogo calabrese, insieme alle Volanti e al personale del Commissariato di Lido, è riuscita ad identificare i responsabili. Si tratta di L.C.M., 38 anni, e C.G., 23 anni, entrambi già avvisati orali di pubblica sicurezza. Ai due è stata contestata anche l’aggravante della discriminazione razziale. Nelle vicinanze di un bar di Catanzaro Lido, i due avrebbero colpito la vittima alla testa con una bottiglia di vetro e subito dopo con un bicchiere e derubato della somma di 50 euro, ma anche pesantemente insultato per la sua origine straniera. Le indagini hanno permesso di risalire ai responsabili, consentendo alla Procura della Repubblica di chiedere ed ottenere dal Gip la misura cautelare in virtù della quale i due indagati, rintracciati uno nel quartiere Lido e l’altro nel quartiere Santa Maria, sono stati arrestati e condotti nella casa circondariale di Catanzaro. Le indagini hanno permesso anche di appurare che C.G., nell’ultimo periodo e sempre a Catanzaro Lido, si sarebbe reso responsabile di ulteriori fatti violenti commessi all’interno di locali pubblici, dove pretendeva di non pagare quanto consumato o comunque di atteggiamenti aggressivi nei confronti dei titolari o di altri avventori. Aspetti su cui sono in corso altri approfondimenti.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Consorzio-Olio-Igp-Calabria

Il ruolo dell’olio nella lotta ai tumori. Il Consorzio Olio di Calabria Igp discute...

VERONA - L'appuntamento è a Verona, nel corso di uno dei Vinitaly più atteso di sempre. Domenica, 14 aprile, alle 15, nel padiglione della...

Sport sociale, diritti e pace: a Saracena i primi 40 anni di Vivicittà

SARACENA (CS) - Vivicittà compie 40 anni (era il primo aprile 1984), la manifestazione podistica organizzata dall'Uisp che ha attraversato la storia del Paese...
viali cosenza palermo sala stampa 01

Viali «risultato ottimo per come é arrivato. Dopo il pari abbiamo provato a vincere»

COSENZA - Una vittoria che sembra ormai una chimera e che manca dalla fine di gennaio per il Cosenza, reduce dall'ennesimo pareggio contro il...
Gennaro Tutino Cosenza Palermo

Ci pensa il solito Tutino, ma la vittoria non arriva. Cosenza-Palermo finisce 1 a...

COSENZA - Serviva un successo al Cosenza per rispondere alla pesante vittoria della Ternana a Cremona e cercare di allontanarsi dalla zona rossa di...

Rovito: visita istituzionale della console di Cuba a Roma, Arasay D’Angelo Pereira

ROVITO – Visita istituzionale questa mattina a Rovito, comune della Presila alle porte di Cosenza, della console di Cuba a Roma, Arasay D'Angelo Pereira....

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Fermato all’Unical dalla polizia. Trovato con 300 grammi di marijuana e...

RENDE - Un uomo è stato fermato dalla Polizia di Stato all’Università della Calabria, perché trovato in possesso di oltre trecento grammi di marijuana...

La presidente del Kosovo a Frascineto: «sono qui per rafforzare i...

FRASCINETO (CS) - «Sono qui in mezzo ai miei fratelli e sorelle e porto i saluti affettuosi del mio popolo. Gli arbëreshe sono una...

Cosenza: operazione della Polizia in via Panebianco, trovato ingente quantitativo di...

COSENZA - Si è appena conclusa un’operazione di polizia su via Panebianco a Cosenza. Non sono passate inosservate tre volanti della Squadra Mobile che...

Unical, inaugurato il Luogo del Silenzio: «riunisce chiunque voglia pregare»

RENDE (CS) - Sono circa milletrecento gli studenti stranieri iscritti all’Università della Calabria, provenienti da Paesi extraeuropea che da oggi, a prescindere dalla loro...

Rende: accesso antimafia al Comune, relazione depositata in Prefettura

COSENZA - È stata depositata in Prefettura a Cosenza, la relazione della Commissione d’accesso antimafia al Comune di Rende, che aveva il compito di...

CdM a Cutro: fuori dal Comune la protesta, “Non nel nostro...

CUTRO (KR) - Urlano "assassini" e "dimissioni" i manifestanti, un centinaio che si sono radunati a Cutro in concomitanza con la riunione del Consiglio...