Vuole essere visitato prima degli altri: aggredito medico del Pronto Soccorso

Il medico è rimasto lievemente ferito, con una prognosi di 15 giorni, mentre per il 57enne è scattata la denuncia

 

CROTONE – Voleva insistentemente che il medico di turno lo visitasse prima degli altri, misurandogli la pressione arteriosa. Protagonista di questo ennesimo caso di violenza il dottore D.S., del Pronto Soccorso del San Giovanni di Dio a Crotone che stava lavorando la notte scorsa all’interno del nosocomio. L’uomo si è visto dapprima minacciare verbalmente da un 57enne, L.F. (con piccoli precedenti alle spalle) e poi essere aggredito fisicamente.

Sono dovute intervenire le guardie giurate in servizio presso l’ospedale e i carabinieri che insieme hanno bloccato l’uomo. Il medico è rimasto lievemente ferito, con una prognosi di 15 giorni, mentre per il 57enne è scattata la denuncia per aggressione a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio.