Forestali, manifestazione per il prossimo 3 dicembre davanti la Cittadella

I segretari generali delle 3 sigle sindacali, annunciano una manifestazione unitaria e richiamano alle proprie responsabilità la politica calabrese

 

CATANZARO – “Forte è il rammarico rispetto alla mancata convocazione per la sigla del Contratto Integrativo Regionale che riguarda circa 7.000 lavoratori forestali che attendono da quasi dieci anni il rinnovo del Contratto Integrativo di Lavoro”. Così i tre segretari generali regionali della Flai-Cgil, Fai-Cisl e Uila-Uil, Bruno Costa, Michele Sapia e Antonino Merlino denunciano un strano atteggiamento dilatatore in merito al rinnovo del contratto integrativo dei forestali calabresi. “Avevamo salutato con entusiasmo e soddisfazione la firma all’ipotesi del rinnovo del contratto integrativo per i forestali calabresi – affermano – ed invece registriamo con amarezza un atteggiamento caratterizzato da continui rinvii. La bozza di quel contratto, che andrebbe a sostituire ed integrare il contratto scaduto nel lontano 2011, era stato ampiamente discusso ed approvato a fine luglio, dopo due intensi anni di contrattazione tramite la stipula della pre-intesa dello scorso 22 luglio”. “In quella occasione – ricordano i tre segretari generali – si era concordato assieme al presidente e alle parti datoriali interessate un preciso percorso, con la decisione di ratificare il contratto subito dopo la pausa estiva”.

“Oggi, ormai a distanza di quasi quattro mesi – affermano – prendiamo atto che i buoni propositi puntualmente sono smentiti dai fatti e non aiutano il settore forestale ne tanto meno i migliaia di lavoratori forestali. Al presidente della Regione Calabria, il quale si era fatto garante del rinnovo contrattuale, comunichiamo la nostra amarezza e la confusione che si respira sui cantieri forestali calabresi che genera malcontento tra gli stessi lavoratori”.Ribadiscono i segretari generali della Flai, Fai e Uila Calabria che “sono circa 7.000 le lavoratrici e i lavoratori forestali calabresi, che da quasi dieci anni attendono il rinnovo del contratto integrativo quale giusto riconoscimento al valore fondamentale ed indiscutibile del presidio umano per la salvaguardia ambientale ed idrogeologica della regione”. “Per quanto ci riguarda la misura è colma – aggiungono – e dunque non staremo inermi a guardare l’ennesimo rinvio ingiustificato al rinnovo del contratto”.

“Come sindacato di categoria – concludono i tre segretari – abbiamo dimostrato responsabilità sia durante la trattativa contrattuale che nella fase successiva, ma ora non è più tempo delle attese e lo facciamo annunciando lo stato di agitazione del settore forestale calabrese, e per il prossimo 3 dicembre la proclamazione di una giornata di mobilitazione generale delle lavoratrici e dei lavoratori forestali che si svolgerà presso la Cittadella della Regione Calabria a Catanzaro”.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

municipio comune tropea

Sciolto il Comune di Tropea, la relazione del ministro Piantedosi «sostegno della cosca a...

TROPEA (VV) - Per il ministro dell'Interno, il Comune di Tropea è un ente permeabile "ai condizionamenti esterni della criminalità organizzata" con "concreti, univoci...
Graziano Asp - Grispino sindaco mandatoriccio

Residenza per anziani a Mandatoricco, Asp concede immobile in comodato d’uso per 99 anni

MANDATORICCIO (CS) – Per la residenza per anziani di località Savuco, è stato ufficialmente sottoscritto insieme al Direttore Generale dell’Asp, Antonello Graziano, il contratto...
Lavori marina laghi cassano 01

Cassano Ionio, lavori bitumatura per Marina e Laghi di Sibari e Bruscata-Fuscolara-Millepini

CASSANO IONIO (CS) - Sono stati consegnati i lavori di risistemazione e di bitumatura delle strade di accesso per Marina e Laghi di Sibari...
carcere di paola

Momenti di follia nel carcere di Paola, detenuto ingoia lamette e si scaglia contro...

PAOLA (CS) - Escalation di episodi di violenza nelle case circondariali. L'ultimo sarebbe avvenuto nel carcere di Paola dove un detenuto - secondo quanto...

Aggredisce moglie e suocera violando il divieto di avvicinamento, arrestato

VIBO VALENTIA - Era sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento che gli era stato imposto e nonostante ciò, si è recato a casa...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Le “sardine” a Cosenza giungono da tutta la Calabria

Poco meno di un migliaio i calabresi che si sono ritrovati questa sera a Cosenza, in piazza Santa Teresa   COSENZA - Parte dell’Emilia Romagna e...

Novanta calabresi a Milano per “Artigiano in Fiera”

“Artigiano in Fiera” da oggi 30 novembre all’8 dicembre a Milano anche 90 imprese che rappresentano con qualità la grande tradizione produttiva della Calabria   CALABRIA...

Oss Cosenza, sospeso il blocco dei servizi in attesa del tavolo...

Gli Oss della Coopservice stamattina non si sono presentati al lavoro, provocando il blocco dei servizi, per protestare contro i licenziamenti   COSENZA - Hanno ottenuto...

Donna bruciata dal marito, il Comune si costituisce parte civile

Reggio Calabria parte civile al processo, la decisione votata all'unanimità dal Consiglio metropolitano   REGGIO CALABRIA - La Città Metropolitana di Reggio Calabria si costituirà parte...

Volantini affissi alle vetrate di casa del massmediologo Klaus Davi

I manifesti ritraggo o vecchi articoli. Il 15 novembre scorso ignoti si sono introdotti nella di Reggio Calabria del massmediologo Davi   REGGIO CALABRIA - Alcuni...

Callipo candidato, Lega e parte del Pd “concordemente” sollevano dubbi

Lega e parte del Pd calabrese sollevano dubbi sul nome di Pippo Callipo che ha deciso di scendere in campo in vista della regionali...