ASCOLTA RLB LIVE
Search

Crotone, Pugliese sospeso dalla carica di sindaco e di presidente della Provincia

A deciderlo è stato il prefetto di Crotone Fernando Guida, in base alla Legge Severino, a seguito delle indagini che ieri hanno portato all’emissione nei confronti di Pugliese del divieto di dimora

 

CROTONE – E’ stato sospeso dalla carica di primo cittadino e anche da quella di presidente della Provincia di Crotone, Ugo Pugliese, su disposizione del prefetto di Crotone, Fernando Guida, in base alla Legge Severino. Il provvedimento arriva dopo che a carico di Pugliese ieri il Gip ha emesso un divieto di dimora nel territorio cittadino nell’ambito dell’inchiesta della Procura della Repubblica sull’affidamento al consorzio sportivo “Daippo” della gestione della piscina comunale.

L’atto di sospensione é stato sottoscritto dal vicario del prefetto, Sergio Mazzia. Assieme a Pugliese è stato sospeso anche l’assessore comunale allo Sport, Giuseppe Frisenda, anche lui destinatario di un divieto di dimora nell’ambito della stessa inchiesta.

Crotone: appalto sulla gestione della piscina, divieto di dimora per il sindaco