ASCOLTA RLB LIVE
Search

elezioni 2016

Isola Capo Rizzuto torna al voto dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose

Tre i candidati a sindaco

 

ISOLA CAPO RIZZUTO (KR) – Due liste civiche ed una con il Pd, ma senza simbolo. Sono tre gli aspiranti alla carica di primo cittadino di Isola Capo Rizzuto, Comune che torna al voto il 10 novembre dopo due anni di scioglimento per condizionamenti della criminalità organizzata. A far cadere il Consiglio comunale l’operazione Jhonny sulla gestione del Centro di Accoglienza per Richiedenti Asilo e sulle ingerenze della cosca Arena.

 

Candidati:

 

Raffaele Gareri, funzionario dell’ASP di Crotone, in rappresentanza di alcuni movimenti civici, alla guida della lista “L’Isola che vorrei”;

 

Maria Grazia Vittimberga, avvocato, candidata del Pd anche se il simbolo del partito non sarà presente sulla scheda e di Calabria in Rete (movimento che fa capo alla consigliera regionale Flora Sculco);

 

Maurizio Piscitelli, avvocato, esponente storico del centrodestra provinciale di Crotone, a capo della lista “SìAmo Futuro”.