ASCOLTA RLB LIVE
Search

Forum delle associazioni calabresi chiede sostegno ai parlamentari

Il Forum delle Associazioni Familiari della Calabria chiede a tutti i parlamentari calabresi di sostenere la proposta dell’assegnoXfiglio, promossa dal Forum Nazionale

 

CATANZARO – Il Forum delle Associazioni Familiari della Calabria, che comprende 23 associazioni che si occupano di famiglia, chiede a tutti i parlamentari calabresi “di prendere in carico la proposta dell’assegnoXfiglio, che il Forum Nazionale, attraverso un’incessante iniziativa del suo presidente Gigi De Palo, sta portando tenacemente avanti”. “Una misura – dichiara il presidente Regionale del Forum Claudio Venditti – che auspichiamo possa essere inserita nella prossima Legge di stabilità: 150 euro per ogni figlio, crescenti al crescere del numero dei figli, indipendentemente da reddito o ISEE e soprattutto dalla condizione lavorativa dei genitori. Esattamente come accade nel resto d’Europa”. “Perché l’assegno unico per tutti? La critica che più sovente viene sollevata rispetto alla richiesta del Forum – è scritto nella nota – è che questo assegno unico non sia collegato all’ISEE ma preveda il medesimo importo per qualsiasi figlio”.

 

“A questa obiezione – aggiunge Venditti – rispondiamo: perché le politiche per la famiglia non siano da confondersi con le politiche per la povertà, perché culturalmente è un investimento per il futuro guardando al bambino come bene pubblico. D’altronde, le detrazioni per ristrutturare casa, il bonus per i diciottenni e per gli insegnanti sono concessi senza ISEE. Perché si considera un valore l’incentivo a determinati settori economici e invece un figlio no? Perché un figlio è diverso da un condizionatore? E’ un intervento universale e strutturale, facile da comprendere per il mondo politico come per le famiglie, l’unica scelta oggi capace di rilanciare la natalità e, con essa, contribuire a far ripartire l’economia”.