ASCOLTA RLB LIVE
Search

Riace, rimosso il cartello dell’accoglienza e sostituito con quello dei Santi Cosma e Damiano

Via la scritta “Riace paese dell’accoglienza” e al suo posto arriva la nuova insegna di benvenuto: il sindaco rimuove e sostituisce il cartello di benvenuto

 

RIACE (RC) – Inaugurata la nuova insegna dedicata ai santi Cosma e Damiano, nell’anniversario dell’arrivo delle reliquie in paese dei “Santi medici e martiri Cosma e Damiano”. L’iniziativa è della nuova amministrazione guidata dal sindaco Antonio Trifoli che ha deciso di rimuvere lo storico cartello di benvenuto nel “paese dell’accoglienza”, che era lì da anni all’ingresso di Riace e che era stato apposto dall’ex primo cittadino Mimmo Lucano.

Trifoli ha inaugurato il nuovo cartello nella ricorrenza del 350° anniversario dell’arrivo delle reliquie in paese dei Santi Cosma e Damiano. Non tutti hanno apprezzato il nuovo cartello ritenendolo uno schiaffo all’ex primo cittadino ma Trifoli guarda avanti: «Le altre installazioni e i murales? Per ora restano – afferma Trifoli – ma non escludo che in futuro possano essere eliminate. Sono abusive e pericolose».

Il neo sindaco leghista non sembra voler nascondere la sua intenzione di andare nella direzione opposta al suo precedessore che aveva reso Riace un simbolo di pace e accoglienza. E nelle intenzioni di Trifoli ci sarebbe anche quella di apportare cambiamenti al RiaceFestival.