ASCOLTA RLB LIVE
Search

furto cavi rame

Rubava cavi elettrici da una scuola abbandonata

Uomo in manette

 

LAMEZIA TERME (CZ) – La polizia di Stato ha arrestato a Lamezia Terme un 30enne per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo è stato sorpreso mentre stava asportando fili elettrici all’interno di un ex istituto scolastico in disuso, nel quale si era introdotto dopo aver scavalcato la recinzione. Sono stati alcuni cittadini a notare i movimenti all’interno dell’edificio e a informare la sala operativa del Commissariato di Lamezia Terme. In pochi minuti sul posto sono giunti i poliziotti della Volante che nel seminterrato hanno colto in flagranza di reato l’uomo, B.D., 30 anni, intento a sradicare i fili elettrici dalle varie canaline. Il ladro ha tentato la fuga scagliando contro i poliziotti un groviglio di fili che aveva giĂ  prelevato, ma è stato bloccato dopo avere opposto resistenza. Le verifiche hanno permesso di accertare che si tratta di un sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Lamezia Terme. Il trentenne è stato dichiarato in arresto per i reati di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, quindi è stato posto ai domiciliari. Al termine dell’udienza, l’arresto è stato convalidato e sono stati disposti gli arresti domiciliari.