ASCOLTA RLB LIVE
Search

Ancora incivili. Sequestrata una discarica abusiva a pochi metri dal mare

Sequestrata dalla Guardia costiera un’area demaniale marittima di circa mille metri quadri utilizzata come discarica abusiva a due passi dal mare. Abbandonati materiale plastico, scarti di lavorazione per edilizia ed elettrodomestici

.

PIZZO CALABRO (VV) – Gli uomini della Guardia Costiera di Vibo Valentia e Pizzo, ha posto sotto sequestro un’area demaniale marittima di circa 1000 mq utilizzata come discarica abusiva in spregio ai locali vigenti vincoli paesaggistici di preservazione delle bellezze naturali ed in contrasto con le disposizioni del testo unico ambientale. I militari, impiegati in attivitĂ  di controllo e monitoraggio per la salvaguardia dell’ambiente marino costiero da fenomeni di inquinamento, hanno rinvenuto a pochi passi dal mare, in localitĂ  Riviera Prangi, una discarica incontrollata di rifiuti in uno dei posti piĂą belli sulla Costa degli Dei.

Nell’area scoperta erano abbandonati alla rinfusa materiali e oggetti pericolosi per la salubritĂ  ambientale e per i delicati equilibri eco-sistemici, in quanto costituiti da materiale plastico, scarti di lavorazione per edilizia ed elettrodomestici. Parallelamente, la Guardia Costiera ha interessato la competente amministrazione comunale di Pizzo, che immediatamente mandato sul posto mezzi e personale del Comune che hanno provveduto ad effettuare subito la bonifica dell’area al fine di evitare ulteriori danni all’ambiente.