Beccato sul lungomare con droga ed ecstasy. Arrestato un 38enne

L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri sul lungomare di Soverato con addosso 8 involucri tra cocaina e MDMA. Altre 23 dosi rivenute nell’abitazione

 

SOVERATO (CZ) – Nel corso di un servizio di controllo, i carabinieri di Satriano hanno tratto in arresto in flagranza di reato a Soverato, S. M., 38enne catanzarese, domiciliato a Pietragrande di Montauro sempre nel catanzarese. In particolare i militari hanno controllato l’uomo mentre si trovava sul lungomare Europa di Soverato. Durante la perquisizione personale e veicolare i carabinieri hanno rinvenuto 2 involucri di cocaina, 6 di MDMA, un coltello a serramanico di circa 20 cm e oltre 800 €, suddivisi in banconote di vario taglio. A questo punto le attività di ricerca sono state estese anche nell’abitazione del 38enne. Qui i carabinieri hanno rinvenuto 23 bustine di colore bianco analoghe a quelle utilizzate per confezionare lo stupefacente precedentemente rinvenuto, una confezione di mannitolo del perso di 7,5 grammi e una dose di hashish.

Per questo motivo l’uomo è stato tratto in arresto, in flagranza di reato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ristretto in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro e verrà inviato presso il L.A.S.S. di Vibo Valentia per gli accertamenti di rito, con particolare riferimento all’MDMA. Questa sostanza stupefacente, chiamata anche ecstasy, è una delle droghe più consumate, ha effetti stimolanti e allucinogeni, e può essere particolarmente dannosa per la salute, soprattutto se miscelata con altre sostanze. Il tribunale di Catanzaro ha convalidato l’arresto e applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari.