ASCOLTA RLB LIVE
Search

Condizioni lavorative lontane dalla soglia minima di dignitĂ 

Si sollecita intervento

 

 

CROTONE – “Mi domando cos’altro deve succedere a Ponticelli, nel Polo Tecnologico di Crotone gestito dalla societĂ  consortile Ekrò (Envì Group), perchĂ© i sindacati comincino ad agire concretamente nell’interesse di lavoratori”. Lo afferma, in una nota, la senatrice margherita Corrado, del Movimento 5 Stelle. “Le condizioni degli addetti al trattamento dei rifiuti, come hanno dimostrato le ispezioni condotte dalla fine giugno e come documentano le immagini scattate all’interno degli impianti – aggiunge – sono lontanissime da quella che chiamerei la soglia minima di dignitĂ . Salute e sicurezza dei lavoratori sembrano essere diventate un miraggio, a Ponticelli, per non dire dei rischi che corrono l’ambiente circostante e i residenti della zona”. “Per questa ragione – dice ancora la senatrice Corrado – ieri ho scritto al responsabile della Segreteria nazionale della Cisal-Fiadel Ambiente, Federazione italiana autonoma dei dipendenti degli enti locali, chiedendo un suo immediato sopralluogo, poichĂ© la rappresentanza locale si comporta come le tre scimmiette della favola, e una presa di posizione pubblica sulla scabrosa realtĂ  crotonese”.