Fruttivendolo sconosciuto al Fisco percepisce il reddito di cittadinanza, denunciato

Ufficialmente risultava disoccupato, ed aveva anche ottenuto il reddito di cittadinanza, ma in realtà faceva il fruttivendolo, abusivamente

 

CROTONE – Avrebbe percepito circa 2.700 euro negli ultimi tre mesi, ovvero tra maggio e luglio scorsi, quasi 2700 euro, circa 900 euro al mese quale reddito di cittadinanza ma in realtà svolgeva l’attività di fruttivendolo, abusivamente. L’attività di vendita però era sconosciuta al Fisco e gli uomini della Guardia di Finanza di Crotone lo hanno smascherato durante mirati controlli finalizzati proprio alla verifica dell’osservanza della normativa in materia di lavoro.

L’uomo è stato segnalato all’Agenzia delle Entrate per l’omessa installazione del registratore di cassa, punita con una sanzione che va dai mille ai quattromila euro e rispetto alla percezione del sussidio del reddito di cittadinanza. L’uomo infatti è stato denunciato per truffa ai danni dello Stato e rischia una pena dai due ai sette anni di reclusione.