ASCOLTA RLB LIVE
Search

“Plastic Free”. La Calabria approva il piano per ridurre la plastica in mare e sulle spiagge

Il Piano, approvato su proposta degli assessori all’Ambiente ed all’Urbanistica, si prefigge la valorizzazione delle coste e uno sviluppo territoriale ecosostenibile. La Giunta regionale ha anche deliberato la richiesta di inserimento dell’aeroporto di Lamezia Terme nella rete TEN-T Core

.

CATANZARO – La Giunta regionale, presieduta dal governatore Mario Oliverio, ha approvato il Piano d’azione per la riduzione dei rifiuti plastici in  mare e sulle  spiagge. La delibera, proposta dagli assessori all’Ambiente, Antonella Rizzo, e all’Urbanistica, Franco Rossi, si pone come obiettivo principale quello “della valorizzazione delle coste e di  sviluppo territoriale ecosostenibile”. La Giunta, inoltre, su proposta del  vice presidente Francesco Russo, nell’ambito del Piano regionale dei trasporti ha stabilito l’inserimento nella rete europea Ten-T Core dell’attuazione dell’aeroporto di Lamezia Terme. La delibera è il riferimento per l’avvio delle interlocuzioni con la Commissione europea e con il Ministero dei trasporti per la revisione e l’aggiornamento delle mappe del regolamento 1315/2013 con cui si definiscono i contenuti per lo sviluppo della rete TEN-T. L’obiettivo principale della rete TEN-T, posto a livello internazionale, europeo e nazionale, è lo sviluppo per una crescita intelligente, sostenibile e solidale..

“Si tratta di un atto particolarmente importante – ha dichiarato il presidente della Regione Mario Oliverio – per la crescita dell’aeroporto di Lamezia terme. L’avvio delle interlocuzioni per la collocazione dell’aeroporto di Lamezia Terme si inserisce, infatti, nel quadro complessivo delle relazioni avviate dalla Regione per la revisione della rete TEN-T, secondo le indicazioni del Piano regionale dei trasporti, che riguardano l’inclusione della Strada Statale 106 e della Linea Ferroviaria Ionica nella rete comprehensive, l’inclusione del corridoio ferroviario Ionio-Tirreno nel corridoio infrastrutturale Scan-Med della rete Core“.

Altri provvedimenti approvati dalla Giunta regionale nell’odierna riunione hanno riguardato alcune variazioni di bilancio. Deliberate su indicazione dell’assessore al Bilancio  Mariateresa Fragomeni, e infine, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno, lo schema di convenzione per il programma attuativo sul trasferimento dei fondi relativi al 4° e 5° programma del Piano nazionale di sicurezza stradale.