Viaggiava con 38 kg di farmaci cinesi non conformi, denunciata

I prodotti sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza e dalle Dogane in aeroporto a Lamezia Terme

 

LAMEZIA TERME (CZ) – In arrivo dalla Repubblica popolare cinese viaggiava con 38 chilogrammi di farmaci e medicinali cinesi risultati non conformi alla normativa europea. Una cittadina cinese è stata denunciata dai militari della Squadra operativa stanziale del Gruppo della Guardia di finanza e da personale dell’Agenzia Dogane in servizio all’Aeroporto internazionale di Lamezia Terme. A seguito dell’ispezione dei bagagli della donna, che viaggiava assieme ad alcuni figli minorenni, sono stati trovati i prodotti risultati non conformi a quanto prescrive il Codice comunitario sui farmaci. In totale sono stati individuati 1.616 pezzi contenuti all’interno dei bagagli della donna e dei figli.