ASCOLTA RLB LIVE
Search

Tentano rapina alle Poste, senza bottino fuggono via su una Panda

Solo uno di loro è stato fermato dai carabinieri. La banda ha frantumato uno dei vetri blindati minacciando il cassiere per farsi consegnare il denaro contante.

 

GEROCARNE (VV) – E’ nei primi giorni del mese che i rapinatori assaltano le filiali di Poste Italiane, e ieri è toccato alle Poste di Gerocarne dove intorno alle 9 del mattino due persone con il volto travisato da passamontagna e muniti di mazze ferrate, hanno fatto irruzione nell’ufficio postale. I malviventi, hanno frantumato uno dei vetri blindati e minacciato il cassiere per farsi consegnare il denaro contante ma gli è andata male perchè il denaro era stato conservato in una cassaforte con l’apertura programmata a tempo. Con le mani vuote sono fuggiti a bordo di una Fiat Panda di colore bianca guidata da un terzo soggetto, loro complice.

I carabinieri di Serra San Bruno hanno poi intercettato l’auto e ne è scaturito un inseguimento nelle campagne del comune di Gerocarne prima in auto poi a piedi. Uno solo dei tre malviventi è stato bloccato, è un 28enne del reggino, che si era nascosto nella fitta boscaglia in localitĂ  San Rocco di Gerocarne, mentre gli altri due sono ancora ricercati.