Abbandona spazzatura per strada, ma viene “beccato” dagli scontrini e multato

Un ristoratore, grazie agli scontrini fiscali emessi e dalle “comande” lasciati nei sacchetti e buttati in strada nei pressi dell’isola ecologica, è stato individuato e multato

.
CROTONE – Abbandonava sacchetti di spazzatura per strada, probabilmente per aggirare l’obbligo di differenziarla, ma è stato individuato e multato grazie agli scontrini fiscali emessi e dalle comande lasciati nei sacchetti buttati in strada nei pressi dell’isola ecologica comunale.

Protagonista della vicenda è un ristoratore di Isola Capo Rizzuto, centro turistico del Crotonese. A scoprirlo sono stati gli agenti della Polizia locale, rovistando tra le buste di rifiuti abbandonate nell’ambito dell’attività svolta per reprimere il fenomeno purtroppo ancora diffuso. L’uomo ha tentato di giustificarsi sostenendo che differenziare i rifiuti era impossibile perché erano i clienti a lasciare spazzatura di ogni tipo senza convincere gli agenti i quali gli hanno comminato una multa di 500 euro. Allo stesso tempo è stato avviato un accertamento per verificare le autorizzazioni all’attività.