ASCOLTA RLB LIVE
Search

Droga nascosta nelle pareti di casa, scovata dal fiuto dei cinofili

La droga era stata nascosta tra le intercapedini di alcune pareti di casa. Ma non è sfuggita al fiuto infallibile del nucleo Cinofili

 

MILETO (VV) – Il 39enne di Paravati finito in manette, aveva pensato che quel nascondiglio fosse inarrivabile. Ma non per i cani antidroga che insieme ai carabinieri, durante una serie di perquisizioni tra Mileto e le sue frazioni, hanno scoperto la droga. Nell’abitazione di Michele Galati, 39enne pregiudicato di Paravati, i militari, prima col Nucleo Cinofili e poi aiutati dai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, hanno prima passato al setaccio la casa e poi sono arrivati alle pareti che si sospettava nascondessero qualcosa. Armati di scalpello i carabinieri hanno trovato all’interno delle dosi di cocaina e di marijuana oltre che del denaro contante, 1.740 euro. Il 39enne è stato arrestato e ristretto ai domiciliari.