ASCOLTA RLB LIVE
Search

Commercio illegale di pesce: la Guardia costiera sequestra 900 chili di novellame

Il pescato è stato posto sotto sequestro per poi essere devoluto ad enti caritatevoli

 

ROCCELLA IONICA (RC) – I militari della Guardia costiera di Roccella Ionica, insieme a personale della Polizia di Stato di Siderno, hanno condotto un’efficace azione di repressione della commercializzazione illegale di prodotti ittici sottomisura, sequestrando 900 chili di novellame di sarde pronto per essere immesso sul mercato e comminando sanzioni amministrative per un totale di 75 mila euro. Il prodotto sequestrato, dopo gli accertamenti sanitari di rito effettuati dal medico del Servizio veterinario dell’Asp di Locri, che ne ha attestato l’idoneità al consumo umano, è stato devoluto in beneficenza ad enti caritatevoli.