ASCOLTA RLB LIVE
Search

Giulia Grillo sanità

Domani il CDM con le misure sulla sanità. Grillo: “dobbiamo far risorgere la Calabria”

Il Consiglio dei Ministri straordinario si terrà domani a Reggio Calabria alle 13:00. All’ordine del giorno l’approvazione del Decreto Legge Speciale sulla sanità. Il ministro Grillo “impegno massimo anche per lo sblocco del turn-over”
.

ROMA –  Il Consiglio dei Ministri (straordinario) è convocato per domani, giovedì 18 aprile alle ore 13,00  e si terrà presso la Prefettura di Reggio Calabria e non più a Gioia Tauro come previsto in un primo momento. All’esame e all’ordine del giorno, l’approvazione del Decreto Legge speciale sulla sanità, con tutte le misure emergenziali e urgenti in materia, molte delle quali già presentate con la bozza di decreto volute dal Ministro della salute Giulia Grillo che a proposito del CDM speciale di domani è tornata a parlare della stazione emergenziale della sanità Calabrese e di tutti gli sforzi che dovrà fare il Governo per far “risorgere la regione”.

Catastrofe sanitaria, CDM e decreto rilanceranno la Calabria

Il Cdm in Calabria è un segno molto importante per una regione che mi sembra abbia subito una catastrofe dal punto di vista sanitario – ha dichiarato il Ministro – Dobbiamo farla risorgere. Con gli strumenti normativi normali non eravamo nelle condizioni, per cui con questa ultima ratio siamo sicuri di potere dare uno stimolo diverso. C‘è poi il tema dello sblocco delle assunzioni – evidenzia la Grillo – su cui io mi sto impegnando perché la legge prevede il blocco del turn-over per come abbiamo i parametri, però dobbiamo anche fare in modo che la Calabria si risollevi. Io cercherò in tutti i modi in conversione, di trovare una misura che con la Ragioneria consenta di alleggerire il peso del blocco del turn-over, di riprendere quelle che erano le assunzioni previste e non erano state fatte