ASCOLTA RLB LIVE
Search

Fiamme distruggono un bar, ritrovata la tanica con liquido infiammabile

Hanno usato una tanica con liquido infiammabile, poi hanno dato fuoco provocando l’esplosione della saracinesca

REGGIO CALABRIA – Nel mirino il bar “Mary Kate” su viale Calabria zona sud di Reggio Calabria. Ieri sera intorno alle 22.30, un atto intimidatorio è stato compiuto da ignoti ai danni dell’ennesima attività commerciale. L’incendio ha totalmente distrutto il bar e annerito la palazzina che lo ospita fino al secondo piano.

Le fiamme sono state domate da due squadre dei vigili del fuoco e sul posto si è recata anche la polizia e la Scientifica per i rilievi. Un chiaro atto intimidatorio, visto il ritrovamento di una tanica che conteneva tracce di liquido infiammabile.

Il titolare è un ragazzo incensurato, ennesima vittima a Reggio del racket. Gli investigatori hanno acquisito le immagini delle telecamere della videosorveglianza, poste nella zona.