ASCOLTA RLB LIVE
Search


Denuncia animalisti, avvelenati 6 cani in Calabria

Una volontaria del canile di Cutro, supportata dal Movimento animalista della Calabria, ha presentato una denuncia ai carabinieri

 

CUTRO (KR) – Nella denuncia è stato segnalato il presunto avvelenamento di 6 cani anche se la denuncia, è scritto in una nota, riguarda solo un animale perchĂ© “delle altre 5 carcasse giĂ  non c’era traccia”. “Ad appena un anno dall’orribile uccisione a bastonate di nove cuccioli – commenta la vice coordinatrice del Movimento animalista Calabria Cristina Valeri – Cutro torna all’onore, si fa per dire, delle cronache per l’ennesimo episodio di violenza contro gli animali. Parte della responsabilitĂ  in questo terribile fatto è da ricercare nella cattiva gestione da parte delle istituzioni, ad iniziare dalla Regione, di un fenomeno drammatico come il randagismo che non viene preso in considerazione, nĂ© contenuto attraverso la sterilizzazione. Chiediamo al sindaco di Cutro che vengano presi seri provvedimenti per la tutela degli animali e degli umani: non è con il veleno che si combatte il randagismo”.

Copertina immagine di repertorio