ASCOLTA RLB LIVE
Search


Pedone investito sulla Statale 18, specchietto incastra il pirata della strada

In poche ore i carabinieri sono riusciti a rintracciare il pirata della strada che sabato sera ha investito un R.G. di 62 anni sulla statale 18 ed è poi fuggito

 

MILETO (VV) – E’ deceduto questa mattina nell’ospedale di Catanzaro in cui si trovava ricoverato, Rocco Grillo, il 67enne investito sabato scorso da un pirata della strada a Filandari poi rintracciato dai carabinieri. L’uomo, sposato e padre di tre figlie, aveva riportato ferite gravissime nell’impatto, avvenuto verso le 20. Dopo aver travolto il 67enne è scappato facendo perdere le sue tracce mentre il pedone investito è stato portato in ospedale in gravi condizioni. I carabinieri hanno avviato le ricerche dell’automobilista, ed acquisito le immagini delle telecamere dei locali vicini al luogo dell’incidente ed hanno sentito anche alcuni testimoni. In poche ore è stato identificato un trentunenne, C.F.A., incastrato dallo specchietto retrovisore ritrovato sul posto e risultato di una BMW Serie 5 di colore grigio. A Mileto è stata ritrovata la vettura, all’interno del garage di casa del 31enne con ancora i segni dell’impatto.

Il proprietario del veicolo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Vibo Valentia per lesioni stradali dolose ed omissione di soccorso. L’accusa è destinata ad aggravarsi in omicidio stradale ed omissione di soccorso. L’impatto si è verificato sabato sera intorno alle 20.30 sulla statale 18, all’altezza di localitĂ  Baracconi di Filandari. La vittima stava attraversando la strada quando è stata travolta dall’auto che dai rilievi effettuati procedeva a velocitĂ  sostenuta. Subito soccorsa la vittima è stata portata prima all’ospedale Iazzolino e poi al Pugliese di Catanzaro.