ASCOLTA RLB LIVE
Search

Tragico incidente stradale, è salito a due il bilancio delle vittime

E’ il drammatico bilancio di un incidente avvenuto ieri sera intorno alle 21 sulle strade del Poro. Un’auto è uscita di strada per cause ancora in corso di accertamento nei pressi del bivio per Zungri

 

VIBO VALENTIA – Una vittima ed una persona ferita e trasportata al Pronto soccorso dell’ospedale di Vibo Valentia; è il bilancio di un tragico incidente stradale avvenuto ieri sera intorno alle 21 lungo la strada provinciale per Tropea all’altezza del bivio di Zungri. Secondo una prima ricostruzione, l’auto sulla quale viaggiavano le persone rimaste coinvolte nel sinistro, un uomo e una donna, è uscita di strada; il conducente avrebbe infatti perso il controllo della vettura, per cause ancora in corso di accertamento, che si è ribaltata più volte.

Non è escluso che l’incidente sia stato causato dalla pioggia dato che in quel momento era in atto un temporale. Sul posto si sono portati i Vigili del fuoco e i sanitari del 118 che hanno provveduto a trasferire il ferito in ospedale, dove è stato sottoposto ad un intervento urgente a causa dei diversi traumi riportati. Gli stessi operatori non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’altro occupante dell’auto. Presenti anche i carabinieri della Stazione di Zungri per i rilievi del caso. Le persone coinvolte sarebbero alcuni turisti in vacanza nella zona.

Il bilancio si è aggravato

Dopo qualche ora apprendiamo che il bilancio delle vittime dell’incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri nei pressi del bivio per Zungri, è salito a due. Nel corso della notte è infatti deceduto anche R.D., 72 anni, di Laureana di Borrello, trasferito in un primo tempo all’ospedale di Vibo Valentia. A causa della gravita’ delle ferite, si e’ reso necessario il ricovero nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale Riuniti di Reggio Calabria. L’uomo, pero’, e’ deceduto durante il trasporto in ambulanza. Ancora da chiarire le cause dell’incidente. L’auto, una Nissan Infinity e’ improvvisamente sbandata capovolgendosi piu’ volte per poi prendere fuoco. Nell’impatto era subito morto un ufficiale dell’Esercito in pensione di 68 anni, originario di Viterbo.