Pesca, sequestrati oltre tre quintali di novellame

Venticinquemila euro di multa all’ambulante per detenzione di prodotto ittico (sarda), inferiore al taglio minimo per la conservazione

 

REGGIO CALABRIA – Oltre tre quintali di novellame di sarda sono stati sequestrati dalla Guardia costiera nella Locride. Il pescato è stato trovato, a bordo di un’autovettura, nell’ambito dei controlli effettuati dagli uomini degli uffici marittimi di Siderno e Bovalino, coordinati dall’ufficio circondariale di Roccella Jonica, in collaborazione con il personale del Commissariato di Ps di Bovalino. Al conducente della vettura è stata comminata una sanzione amministrativa pari a 25 mila euro per detenzione di prodotto ittico di taglia inferiore a quella minima di riferimento per la conservazione. Dopo un’ispezione del servizio veterinario di Locri, che ne ha verificato l’idoneità al consumo umano, il novellame di sarda è stato devoluto in beneficenza ad istituti caritatevoli della zona