Colpi di pistola contro un’abitazione, ferita una donna di 66 anni

Due i colpi di pistola sparati contro il portone d’ingresso di una casa. Uno dei due proiettili ha rotto il vetro del portone e ha colpito alla caviglia una donna di 66 anni

 

SAN GREGORIO D’IPPONA (VV) – La donna, L.G. di 66 anni, casalinga, ha subito la frattura del malleolo dopo essere stata raggiunta alla caviglia, da uno di due colpi di pistola esplosi contro il portone della sua abitazione in via Scesa San Nicola, che si trova nei pressi della caserma dei carabinieri e di una chiesa. I militari della Compagnia di Vibo Valentia, dopo le prime indagini, hanno focalizzato la loro attenzione su Francesco Gasparro, di 47 anni, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato individuato mentre era alla guida del suo trattore e trovato in possesso di una pistola a tamburo clandestina calibro 357 – magnum con 12 colpi. Gasparro è stato così arrestato per il possesso dell’arma. Dagli accertamenti, ancora in corso, sono emersi indizi che lo collegherebbero al ferimento dell’anziana avvenuto poco prima. Secondo l’ipotesi accusatoria, l’uomo avrebbe tentato un’estorsione al genero della ferita ed al suo rifiuto avrebbe reagito aprendo il fuoco contro l’abitazione della donna. Per questo l’uomo è stato segnalato in stato di libertà.

I