ASCOLTA RLB LIVE
Search

Escherichia coli nei rubinetti dei reggini, il sindaco vieta l’uso dell’acqua per il consumo alimentare

REGGIO CALABRIA – Il provvedimento è stato adottato d’urgenza per tutelare la salute pubblica.

Il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, con un’ordinanza, ha vietato in via cautelativa, l’utilizzo per scopi potabili e per il consumo alimentare delle acque distribuite in via Schiavonea Mati ai civici 36, 38, 40, 42, 44, 46, 48, 50, 52, 54 e 56. “L’adozione dell’ordinanza – spiega la nota – si è resa necessaria per effetto della segnalazione contenuta nella nota n. 1017/2015 dell’A.S.P, unita’ Operativa Igiene Alimenti e Bevande, con la quale e’ stato comunicato l’esito delle analisi di laboratorio dei campioni di acqua prelevati in via Schiavone Mati n. 38, dalle quali e’ emersa la presenza di batteri coliformi ed escherichia coli”.