Rubati dalla sede Asp 200 mila euro di farmaci per il cancro

I farmaci per la cura del cancro per un valore che supererebbe i duecento mila euro, spariti dal deposito

 

CATANZARO – Numerosi medicinali sono stati rubati nella notte tra sabato e domenica dal deposito dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro in via Sebenico a Catanzaro Lido. Ignoti dopo essersi introdotti nella struttura entrando in locale adiacente hanno rubato decine di medicinali ed il valore del bottino è di circa 200 mila euro. E furti analoghi si erano già verificati nei mesi scorso a Catanzaro nel quartiere Sala e Lido e anche nel Cosentino, in particolare a San Marco Argentano. I farmaci vengono utilizzati per la chemioterapia, l’epatite e per la cura di malattie croniche. Sul caso hanno avviato le indagini i Carabinieri.