Lavoro, Castagna: “governo regionale peggiore degli ultimi 20 anni”. Sit in il 16 novembre (AUDIO)

Cgil e Uil hanno organizzato una mobilitazione dei lavoratori che avra’ luogo il 16 novembre a Catanzaro, davanti alla sede della Giunta regionale.

 

COSENZA – Le due organizzazioni sindacali Cgil e Uil, intendono evidenziare alcuni ritardi che, a loro giudizio, il governo regionale avrebbe accumulato nell’affrontare alcuni problemi, dalla ricollocazione dei lavoratori delle Province, alla forestazione ed al precariato, oltre che nella definizione del ruolo di alcune partecipate, come Fincalabra e Sorical. Alcune questioni che i sindacati intendono evidenziare appartengono alla sfera di competenza del governo, come quelle legate al futuro di Gioia Tauro, con l’istituzione della Zes, la zona economica speciale, e l’istituzione dell’agenzia per la ricollocazione dei portuali in esubero.

Roberto Castagna Uil CosenzaSi tratta di un’iniziativa aperta a tutte le categorie, quella promossa per il 16 novembre prossimo, perchè questo governo regionale, ha spiegato il segretario della Uil provinciale di Cosenza, Roberto Castagna ai microfoni di Rlb Radioattiva all’indomani della manifestazione che si è svolta davanti alla Prefettura sabato scorso, “è uno dei peggiori degli ultimi vent’anni“.

 

ASCOLTA L’INTERVISTA

Il Segretario Generale della UIL cosentina, Roberto Castagna già nei mesi scorsi aveva sollecitato il governo regionale ad intervenire sulle politiche del lavoro perchè, in Calabria, la disoccupazione è più del doppio di quella nazionale e il precariato ha raggiunto soglie incontrollabili. Per non parlare di sanità, industria e artigianato, infrastrutture, trasporti, ambiente, settore forestale: tutto fallimentare.