Incendia un chiosco-bar, arrestato un rom 46enne

CATANZARO – Secondo gli investigatori il movente sarebbe di natura estorsiva.

Un 46enne di etnia rom, Giovanni Passalacqua, ha incendiato un chiosco-bar in via Teano, nel quartiere Aranceto di Catanzaro, ma è stato individuato poco dopo dai carabinieri di Catanzaro Lido, del Norm e del Nucleo investigativo che lo hanno arrestato. Passalacqua, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e la persona, avrebbe agito, secondo l’ipotesi degli investigatori, con un movente di natura estorsiva. Non particolarmente ingenti, comunque, i danni provocati alla struttura.