L'infermiere Nicola Colloca fu bruciato quando era ancora vivo - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

L’infermiere Nicola Colloca fu bruciato quando era ancora vivo

Avatar

Pubblicato

il

VIBO VALENTIA – E’ quanto emerso dalla consulenza del medico legale Giuseppe Arcudi, incaricato dal sostituto procuratore di Vibo Valentia, Michele Sirgiovanni, che coordina le indagini dei carabinieri.

Nicola Colloca, secondo la perizia, fu bruciato quando era ancora vivo. L’infermiere di 48 anni scomparso la mattina del 25 settembre 2010 venne trovato carbonizzato all’interno della sua Opel Corsa il giorno successivo in una zona di campagna tra Pizzo e Maierato. Inizialmente si era pensato che Colloca si fosse suicidato, ma successivamente le indagini si sono concentrate sulla possibilità che si tratti di un omicidio premeditato. Dagli accertamenti del medico legale è emerso che l’infermiere sarebbe stato colpito con un oggetto, caricato a bordo della sua automobile e il suo corpo bruciato quando l’uomo era ancora vivo. Le indagini dei carabinieri, effettuate dal comandante della Compagnia di Vivo Valentia, capitano Diego Berlingieri, iniziarono il 26 settembre quando l’automobile di Colloca fu ritrovata ridotta ad un cumulo di lamiere arrugginite con all’interno il cadavere quasi del tutto carbonizzato.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza