Scuola: insegnanti calabresi in cerca di Reggi, ma non lui non c'è - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Scuola: insegnanti calabresi in cerca di Reggi, ma non lui non c’è

Avatar

Pubblicato

il

FALERNA (CZ) – Ieri il ‘blitz’ di una delegazione di insegnanti calabresi alla festa regionale del Pd a Falerna.

Per l’occasione infatti, era previsto un dibattito con il sottosegretario all’Istruzione Roberto Reggi sul tema della Scuola, della Ricerca e dell’innovazione. Dibattito iniziato con oltre mezz’ora di ritardo e…senza Reggi che non si è presentato. Da diverso tempo gli insegnanti calabresi intervengono agli incontri del partito democratico in Calabria per consegnare una lettera appello, nella quale si invitano i politici a bloccare e rigettare questo “inaccettabile Piano di Riforma della Scuola Statale Pubblica che prevede lo smantellamento della stessa e della perdita di migliaia di posti di lavoro”. “Abbiamo consegnato lo stesso la nostra lettera al Sottosegretario al Lavoro, Teresa Bellanova – è scritto in una nota degli insegnanti – la quale, nel suo intervento nel dibattito precedente, quello sul Lavoro, aveva appena parlato della mancanza di lavoro e della necessità e priorità di questo governo di creare posti di lavoro. Le abbiamo fatto notare che il suo collega all’istruzione, Reggi, dice di avere pronto un piano di riforma con il quale si perdono mezzo milione di cattedre e si risparmiano 800 milioni di euro, secondo le loro stesse dichiarazioni, rese in alcune interviste”.

 

La lettera è stata consegnata anche nelle mani del Capogruppo Regionale del PD, Sandro Principe, il quale avrebbe manifestato un certo stupore per la totale mancanza di conoscenza del piano, al momento quindi blindato, per gli stessi membri del PD. All’incontro di Falerna era presente anche Mario Maiolo, Vicepresidente della II Commissione Bilancio, programmazione economica e attività produttive, affari dell’Unione Europea e relazioni con l’estero in seno al Consiglio regionale della Calabria. Maiolo durante il dibattito, ha condiviso la lettera degli insegnanti sotto alcuni aspetti, ma non nei toni. Intanto, la nota prosegue sottolineando come proprio oggi, la discussione sul “Piano Scuola sia slittata. La motivazione ufficiale è che sono più cogenti altri argomenti, come la riforma della giustizia e lo Sblocca Italia (che secondo i più realisti non avrebbe nemmeno la copertura economica). Per la riforma sulla Scuola forse si attende di capire quale durata avrà la ministra Giannini (Scelta Civica) con un partito definito dai più critici alla deriva. Noi invitiamo caldamente – conclude la nota degli insegnanti calabresi – i Governi che si susseguono, (non eletti da nessuno), a lasciar perdere Riforme della Scuola, che non hanno nulla di pedagogico, dettate solo dalla fretta e dalla logica della Spending review e ad investire seriamente invece sul capitolo istruzione”.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza