Delitto di Monasterace, oggi l’autopsia sul corpo di Mary Cirillo

REGGIO CALABRIA – Nessuna traccia di Giuseppe Pilato, l’uomo di 30 anni che lunedì scorso a Monasterace avrebbe ucciso la moglie Mary Cirillo con un colpo di pistola calibro 7,65 al culmine di un litigio.

L’ennesimo pare, negli ultimi tempi, soprattutto da quando la donna avrebbe comunicato al marito l’intenzione di divorziare e di trasferirsi in Germania. La ricerca di Pilato è stata estesa non solo all’area in cui è stata trovata la sua auto, nei pressi della stazione di Guardavalle (Cz), ma su tutto il territorio nazionale. E gli inquirenti temono che possa aver deciso di togliersi la vita oppure che possa aver trovato rifugio grazie a qualche persona a lui vicina. Intanto oggi pomeriggio sarà eseguito l’esame autoptico sul cadavere di Mary Cirillo, madre di 4 figli. Mentre sul fronte investigativo vanno avanti senza sosta le ricerche del marito alle quali ieri hanno partecipato anche due speciali unità cinofile giunte dal gruppo di Firenze.