Incendi boschivi, la Calabria tra le regioni più colpite

CATANZARO – Nella sola giornata di ieri in tutta Italia, i roghi sono stati trentaquattro.

La Campania e la Calabria sono le regioni più colpite dalla fiamme rispettivamente con 13 e 10 incendi boschivi. Seguono Puglia e Basilicata con 5 e 3 roghi. Le province più interessate dalle fiamme sono Salerno (6 roghi), Napoli (4) e Crotone (3). Oltre agli interventi nell’ambito della flotta aerea di Stato, il Cfs è intervenuto con 4 suoi elicotteri su 3 incendi. E nella stessa giornata di ieri, proprio in Calabria è stato denunciato dai carabinieri un pensionato di 62 anni per incendio colposo. L’uomo avrebbe dato alle fiamme alcune sterpaglie in un terreno di sua proprietà, che si sarebbero poi propagate ai terreni circostanti provocando ingenti danni. Grazie all’intervento dei vigili del fuoco è stato scongiurato il propagarsi dell’incendio. I carabinieri sono intervenuti sul posto ed hanno ricostruito l’accaduto individuando l’origine delle fiamme.