Processo Vallettopoli: Sgarbi ritorna in aula a Catanzaro, con lui “sfilata” di vip per “salvarlo”

Processo al critico d’arte per diffamazione ai danni del pm Woodcock. Saranno chiamati in aula a testimoniare molti personaggi del mondo dello spettacolo: Totti, Briatore, Gregoraci, Corona e altri.

 

CATANZARO – vittorio-sgarbiLa questione risale a circa otto anni fa quando, durante una puntata de L’Arena andata in onda su Rai 1 il 5 aprile del 2009, dedicata al maxi processo di Vallettopoli; Vittorio Sgarbi, nel commentare la storia, espresse un giudizio critico nei confronti del magistrato Henry John Woodcock. L’allora P.M di Potenza, oggi in servizio a Napoli, indagò sui tantissimi nomi protagonisti dello show business. Durante la puntata Sgarbi dichiarò: “Allora, che cosa che mestiere fa Corona, Corona è il garante della privacy. Questa è la sua funzione. Quindi una funzione totalmente positiva. Chi lo ha ridotto nello stato in cui è; un magistrato che si chiama Woodcock, esibizionista, pericoloso e Corona mancato. Il processo contro Corona è come quello contro Vittorio Emanuele, inventato da uno che si annoiava a Potenza. Potenza della noia. Un processo ridicolo che costa soldi dello Stato per la vana gloria di un magistrato che vuole processare deve tornare a casa.” Dichiarazioni che, certamente, non piacquero a Woodcock che presentò querela per “aver offeso il suo onore e la sua reputazione .”

elisabetta-gregoraci-sposa-briatore-nel-2008Quello che scaturì, fu un enorme clamore mediatico di cui, tuttora, i riflettori restano accesi. La vicenda torna, infatti, a far parlare, perchè il prossimo giugno Vittorio Sgarbi dovrà difendersi dalla querela sporta dal magistrato nei suoi confronti e per testimoniare a suo favore ha chiamato diversi vip che allora furono coinvolti nell’inchiesta. Il Giudice del tribunale di Catanzaro (ove è stato trasferito il processo), Tiziana Macrì, ha emesso un’ordinanza con la quale saranno chiamati in aula tutti i testi indicati nella lista, depositata il 18 ottobre 2016 dai legali di Vittorio Sgarbi, gli avvocati Giampaolo Cicconi e Vincenzo De Caro. Il tribunale, si trasformerà in una passerella per vip, dove sfileranno: Flavia Vento, Francesco Totti, Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore, Fabrizio Corona, Vittorio Emanuele di Savoia, Massimo Giletti, Alba Parietti, Klaus Davì, citati dagli avvocati difensori di Sgarbi “a riprova dei fatti descritti nel capo di imputazione; sull’esito dell’indagine denominata Vallettopoli, sui danari pagati dallo Stato per l’ingiusta detenzione subita dal principe Vittorio Emanuele; sulle reali frasi pronunciate da Sgarbi durante la trasmissione televisiva del 5 aprile 2009; sull’esito delle indagini relative al processo al Tribunale di Potenza contro Fabrizio Corona e sulle domande formulate nel corso delle indagini del processo stesso dal P.M dr. Woodcock ai signori Francesco Totti, Flavio Briatore, Flavia Vento ed Elisabetta Gregoraci e sulle risposte rese dai testi”.