Beve acido muriatico per sbaglio, grave un 39enne

SIMERI CRICHI (CZ) – Ha bevuto convinto che fosse acqua.

E’ ricoverato in gravi condizioni nell’ospedale di Catanzaro dopo avere bevuto acido muriatico da una bottiglia che si trovava in frigo, convinto che si trattasse di acqua. E’ accaduto a Simeri Crichi, in provincia di Catanzaro. L’uomo, G.D., 39 anni, secondo gli accertamenti dei carabinieri, avrebbe bevuto da una bottiglia che si trovava nel frigorifero situato nell’ufficio dell’azienda dove lavora, una società di Simeri Crichi che si occupa di movimento terra. So sarebbe subito sentito subito male ed è stata trasportato in ospedale. Sono in corso le indagini per stabilire come mai la bottiglia si trovasse nel frigorifero e senza alcuna indicazione sul suo contenuto, molto pericoloso.