ASCOLTA RLB LIVE
Search

Le piazze calabresi a Capodanno, da Lamezia a Reggio Calabria

LAMEZIA TERME – Mentre la città di Cosenza, ha ufficializzato l’esibizione di Vinicio Capossela e la Banda della Posta per salutare il nuovo anno, anche nelle altre città calabresi ci si prepara a festeggiare il 2014.

Nella vicina Bisignano invece, il Capodanno in piazza sarà all’insegna dell’allegria, con la comicità di Paolo Marra, l’esilarante presenza di Tullio Lenti da Rlb, e ancora diversi personaggi di “Amici” e drag queen.

 

A Lamezia Terme, sarà Eugenio Bennato ad esibirsi su Corso Numistrano per festeggiare il nuovo anno con i lametini. Il sindaco Gianni Speranza, dopo aver incontrato la stampa per spiegare il proprio passo indietro sulle dimissioni non più irrevocabili, ha anche annunciato che l’ufficio cultura ha comunicato la firma, prevista per lunedì, del contratto per avere Eugenio Bennato in piazza a Lamezia il 31 notte.

 

A Reggio Calabria invece, il capodanno sarà tutto “reggino” senza artisti di fama particolari; la location delle iniziative sarà la piazza del Castello Aragonese. Alle 17 inizieranno momenti di musica e gioco per i più piccoli e le danze si apriranno dopo la mezzanotte con diversi momenti di cabaret con l’attore reggino Gennaro Calabrese, musica dance per far ballare i giovani ma anche l’esibizione delle band Vietato Vietare, Le Pop Stars e il dj set di Filippo Lopresti. Nel reggino ancora: a Bova, si esibiranno in piazza Roma gli Skunchiuruti, mentre a Locri in piazza dei Martiri, è previsto il concerto dei Quartaumentata.

 

A Crotone nessuna iniziativa per festeggiare il nuovo anno, ma ci si affiderà solo ai veglioni nelle strutture private, ma anche a Catanzaro, nessuna star di rilievo; solo un programma variegato fatto di arte, spettacolo e concerti in piazza. Per non parlare di Vibo Valentia, comune in stato di dissesto finanziario, che dunque senza soldi da spendere, saluterà il 2014 senza alcun evento.