Interrogatorio di garanzia per Rosy Canale. Aveva chiesto altri fondi - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Interrogatorio di garanzia per Rosy Canale. Aveva chiesto altri fondi

Avatar

Pubblicato

il

SAN LUCA (RC) – Interrogatorio di garanzia ieri per Rosy Canale, fondatrice e coordinatrice dell’associazione antimafia “Movimento delle donne di San Luca” coinvolta nei giorni scorsi nell’operazione “Inganno”.

La donna è accusata di peculato e truffa per aver distratto fondi liquidati all’associazione antimafia “Movimento delle donne di San Luca”, per scopi personali. Nel corso dell’interrogatorio, durato circa tre ore, Rosy Canale ha risposto a tutte le domande per chiarire i vari passaggi dell’ordinanza di custodia cautelare che l’ha portata agli arresti domiciliari. Intanto però, secondo quanto si apprende, Rosy Canale aveva chiesto giorni fa altri fondi per la ludoteca “fantasma” di San Luca. Al termine dell’interrogatorio il giudice si è riservato di decidere sulla richiesta del legale della Canale, di revocarle gli arresti domiciliari. Rosy Canale, che il giorno prima del suo arresto, era era andata in scena a Cosenza con lo spettacolo “Malalulna” in quanto è anche autrice ed interprete di testi teatrali incentrati sui temi della lotta alla ‘ndrangheta. Con i soldi destinati all’associazione antimafia, avrebbe acquistato borse griffate, auto e viaggi.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza