stalking

Minaccia l’ex per riallacciare la relazione e farla tornare a casa, arrestato

Ha pedinato e minacciato la ex convivente per indurla a tornare a vivere con lui.

STRONGOLI (KR) – I carabinieri hanno arrestato e posto ai domiciliari un quarantenne di Strongoli, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di stalking nei confronti di una donna, ex convivente, la quale ha raccontato agli inquirenti come il loro rapporto fosse in crisi da quasi due anni, nel corso dei quali veniva fatta oggetto di continue violenze domestiche e vessazioni da parte del compagno. Arrivata all’esasperazione, la donna ha così deciso di interrompere la relazione e di lasciare la casa che fino a quel momento aveva condiviso con l’uomo. Quest’ultimo però, non ha accettato affatto la decisione ed ha iniziato a perseguitarla. I carabinieri, dopo la segnalazione della donna, hanno avviato le indagini verificando le condotte persecutorie dell’uomo.