Trentadue progetti culturali finanziati dalla Regione Calabria

Sono trentadue i progetti culturali finanziati per il biennio 2013-2014

per un totale di quattro milioni di euro L’Assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri ha dichiarato che “le numerose iniziative culturali programmate dalla Regione Calabria si arricchiscono con un qualificato cartellone di eventi scelti tramite bandi assistiti da specifiche risorse comunitarie. Sono trentadue – ha aggiunto l’Assessore Caligiuri – i progetti finanziati per il biennio 2013-2014 per un totale di 4 milioni di euro. La caratteristica degli eventi selezionati è la loro storicità: ogni iniziativa deve avere svolto almeno tre edizioni negli ultimi anni. Con questa operazione cominciamo a dare organicità e qualità all’ampia offerta culturale della nostra Regione, confermando la volontà di mettere la cultura al centro delle strategie politiche regionali per promuovere sviluppo economico e civile”. Accanto alle iniziative di arte contemporanea, allo sviluppo delle residenze teatrali, ai grandi festival, alla promozione della lettura ed alle attività espositive su Mattia Preti si aggiungono anche i grandi eventi storicizzati, che si svolgono durante tutto il corso dell’anno: dalle sperimentazioni di “Primavera dei teatri” al Carnevale occitano, dal Festival internazionale della fotografia di Corigliano all’estate grecanica di Paleariza. Ogni evento beneficia di un contributo massimo di 100 mila euro all’anno e cofinanzia con risorse proprie o sponsorizzazioni una quota pari al 40%. Nella valutazione delle proposte, grande attenzione è stata dedicata alla capacità dell’evento di valorizzare i beni culturali del territorio, come nel caso di Gerace, Badolato, Caulonia e Altomonte nonché alla attrattività di flussi di visitatori e turisti, per generare principalmente ricadute economiche. L’elenco completo delle iniziative è disponibile sul sito della Regione (www.regione.calabria.it nell’area di interesse Cultura) e sul sito dell’assessorato (www.conoscenzacalabria.it).