Sciopero generale. Anche a Cosenza Cgil e Uil in piazza: ‘il Paese ha bisogno di risposte concrete’

Sposato (Cgil): ’abbiamo necessità che questo Paese faccia un grande piano per il lavoro nella Pubblica Amministrazione’

COSENZA- Anche a Cosenza Cgil e Uil come in altre città d’Italia sono scese in piazza per manifestare contro il Governo. Uno sciopero generale, quello di oggi molto discusso e animato da numerose polemiche in seguito alle contestazioni della Commissione di Garanzia e alla precettazione del ministro dei Trasporti Salvini. Per Angelo Sposato, segretario generale di Cgil Calabria, questo sciopero serve perché in questo momento il Paese ha bisogno di risposte soprattutto nel lavoro pubblico, nella sanità e nel settore dei trasporti.  “Abbiamo necessità che questo Paese faccia un grande piano per il lavoro nella Pubblica Amministrazione”. Afferma il segretario generale di Cgil Calabria.

“Il turnover – prosegue – è bloccato da tempo. Il Paese non ha più una infrastrutturazione sociale perché i salari e le pensioni sono diventate “povere”, soprattutto nel lavoro pubblico dove dobbiamo fare in modo che si rinnovino i contratti nazionali di lavoro e si facciano investimenti seri nel campo dell’Istruzione. In Calabria per esempio abbiamo una destrutturazione dell’insegnamento scolastico con 79 autonomie scolastiche che chiudono.

Inoltre, abbiamo bisogno di assunzioni di medici e infermieri, c’è la necessità di mettere in sicurezza i posti di  lavoro, dove purtroppo si continuano a registrare nuovi incidenti mortali, per la mancanza di controlli e qui servono più ispettori  del lavoro e soprattutto serve lavoro per i giovani. In questo momento qui in Calabria, ci sono 500 mila giovani disoccupati costretti ad emigrare”.

- Pubblicità Sky-

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Categorie

Correlati

Braga (PD): ‘il ddl Calderoli aumenta le disuguaglianze territoriali’

COSENZA - Questa autonomia differenziata, rappresenta un vero e proprio pericolo per l’unità del Paese. Questa è in sostanza l’opinione del Partito Democratico che...

Con la 260 km, prenderà il via domani da Camigliatello Silano...

COSENZA - Prenderà il via domani l’edizione 2024 di Sila 3 Vette, giunta alla sua ottava edizione, presentata presso il Salone degli Specchi della...

Autonomia Differenziata: Decaro (Anci): «Una riforma che frammenta il Paese»

COSENZA – La sala “M. Quintieri” del teatro Rendano di Cosenza, ha ospitato ieri una manifestazione per ribadire, ancora una volta, la contrarietà al...

D’Andrea (Potenziamenti): ‘bene l’attivazione di equipe dedicate per individuare la Dsa’

COSENZA - “Apprendere insieme”, è il progetto finanziato dalla Regione Calabria per l’individuazione precoce di azioni di supporto in ambito dei Disturbi specifici dell’apprendimento...

L’assessore regionale all’Agricoltura, Gallo ha incontrato gli agricoltori del presidio di...

COSENZA - L’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo, stamane ha incontrato gli agricoltori dell’Altopiano Silano che da giorni, con i loro trattori presidiano in Vaglio...

Ddl Calderoli, Succurro (Anci): ‘senza copertura finanziaria, pronti a fare le...

COSENZA – Come nel resto della regione, anche a Cosenza, davanti la Prefettura, circa quaranta sindaci della provincia si sono ritrovati, in questo caso...