Mistero boom edilizio: 'ndrangheta? - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Mistero boom edilizio: ‘ndrangheta?

Avatar

Pubblicato

il

RENDE – Mentre in tutta Italia il mercato edile e’ in caduta libera, a Rende si sviluppa il fenomeno contrario all’andamento generale.

Qui la crisi pare aver rivitalizzato gli affari. Facendo un giro nella zona di Rende e di Arcavacata si puo’ notare come gli edifici sbuchino alla velocita’ della luce, ovunque.

Si parla, ormai, di cifre notevoli, talmente alte da attirare l’attenzione della Dda di Catanzaro che, grazie ad indagini sui nuovi lavori, cerca di capire se dietro ci sia un’organizzazione pulita o solo dei prestanomi che coprono clan mafiosi. Non solo la creazione di grossi immobili ma anche l’acquisto di strutture imponenti, situazioni che destano sospetto e portano verso la criminalita’.

La verifica dell’Antimafia si sarebbe concentrata su aree imponenti dove le abitazioni hanno coperto le zone verdi della città di Cosenza.

A destare maggiormente il sospetto e’ la presenza, li’ dove nascono cantieri, di case non abitate, ancora non messe sul mercato immobiliare. Per una sana logica di mercato, prima di costruire nuovi edifici, i vecchi dovrebbero trovare gli ospiti.

Tra le ipotesi avanzate da Dda, c’e’ il pericolo che queste costruzioni possano servire a riciclare il denaro delle cosche.

Ora si puntera’ ad accertare la vitalita’ del settore edilizio cosentino e a smascherare l’eventuale presenza della mafia calabrese.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza