Rende, sparatoria a Santa Chiara: Pastorella aveva trovato il fucile due giorni prima la lite

Era stato arrestato per detenzione illegale di arma da fuoco e trasferito in carcere Emilio Pastorella. Il Gip ha disposto la custodia cautelare ai domiciliari

 

COSENZA – Emilio Pastorella, 40 anni, torna a casa dal terribile giorno, il 19 giugno scorso, in cui è accaduto il fatto di sangue che ha coinvolto anche un’altra persona, Albanito di 47 anni ricoverato in rianimazione in prognosi riservato attinto da un colpo d’arma da fuoco.

Giovedì mattina il 40enne, dall’ospedale civile dell’Annunziata dove era ricoverato per le molteplici ferite di arma da taglio riportate durante la lite, è stato trasferito nel carcere di Cosenza, con l’accusa di detenzione illegale di Arma da fuoco. Il fucile in sui possesso è risultato essere modificato e con matricola abrasa. Dall’Arma Pastorella avrebbe esploso un colpo diretto al suo avversario Albanito che lo avrebbe aggredito con un coltello ferendolo in più parti del colpo. Albanito è stato ferito ad un fianco è trasportato in elisoccorso verso l’ospedale civile dell’Annunziata per essere sottoposto ad un intervento chirurgico delicato. L’azione di fuoco ricevuta gli avrebbe lesionato il fegato e un rene. L’operazione terminata dopo ore sarebbe riuscita e, con molta probabilità, nella giornata di oggi i sanitari scioglieranno la prognosi.

Oggi Pastorella difeso dal legale Ugo Ledonne ha risposto alle domande del Gip, riconoscendo la paternità dell’arma. Ha ammesso di essere il detentore del fucile che aveva trovato qualche giorno prima accadesse la sparatoria. Il Gip ha convalidato l’arresto e dopo 48 ore di carcere ha applicato la misura cautelare dei domiciliari rimandandolo a casa. Pastorella – fa sapere il legale difensore Ledonne, è molto scosso per l’aggressione subita nei giorni scorsi sia a livello fisico per le ferite riportate che a livello psicologico. Si è riservato di parlare di tutta la vicenda non appeno il suo stato di salute lo permetterà

 

LEGGI ANCHE

 

Rende, sparatoria a Santa Chiara: due i feriti, uno trasportato in elisoccorso in ospedale (Foto e Video)

 

Rende, sparatoria a Santa Chiara: Pastorella finisce in carcere

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

una foto di scena dello spettacolo centro salute mentale montalto

A Cosenza lo spettacolo dei pazienti del Centro diurno di salute mentale di Montalto

COSENZA - Il teatro e la danza dispiegano la loro forza terapeutica. Un piccolo miracolo accaduto grazie al progetto, le cui origini risalgono a...
Consorzio-Olio-Igp-Calabria

Il ruolo dell’olio nella lotta ai tumori. Il Consorzio Olio di Calabria Igp discute...

VERONA - L'appuntamento è a Verona, nel corso di uno dei Vinitaly più atteso di sempre. Domenica, 14 aprile, alle 15, nel padiglione della...

Sport sociale, diritti e pace: a Saracena i primi 40 anni di Vivicittà

SARACENA (CS) - Vivicittà compie 40 anni (era il primo aprile 1984), la manifestazione podistica organizzata dall'Uisp che ha attraversato la storia del Paese...
viali cosenza palermo sala stampa 01

Viali «risultato ottimo per come é arrivato. Dopo il pari abbiamo provato a vincere»

COSENZA - Una vittoria che sembra ormai una chimera e che manca dalla fine di gennaio per il Cosenza, reduce dall'ennesimo pareggio contro il...
Gennaro Tutino Cosenza Palermo

Ci pensa il solito Tutino, ma la vittoria non arriva. Cosenza-Palermo finisce 1 a...

COSENZA - Serviva un successo al Cosenza per rispondere alla pesante vittoria della Ternana a Cremona e cercare di allontanarsi dalla zona rossa di...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, spaccio a scuola e all’autostazione: pusher minorenni tornano liberi

Quattro minori finiscono in manette accusati di 62 episodi di cessione di droga tra i coetanei a scuola, nelle villette e per strada. Una...

Cosenza, cocaina e armi in via degli Stadi: 77enne ai domiciliari

Tre pistole e un chilo e mezzo di cocaina in una soffitta in piazza Thurium, in uso ad un 77enne. Il Gip convalida l'arresto...

Cosenza, rapina cruenta “per amore”: in appello pena ridotta per Papaianni

Condannato a tre anni dal Tribunale dei minori, la Corte di Appello di Catanzaro accoglie le motivazioni della difesa rideterminando la pena a due...

Amantea, auto in fiamme nel cortile del politico La Rupa

Due le auto completamente distrutte nella notte tra sabato e domenica all'interno del cortile dell'abitazione della famiglia del politico     AMANTEA (CS) - Incendio ai danni...

Fiumefreddo Bruzio, estate con i rifiuti in strada: il degrado avanza

I villeggianti e non solo non ce la fanno più e a segnalare con una mail lo stato di degrado che vivono giornalmente è...

Cosenza, investito il ciclista Pozzovivo. Sarà operato stasera, addio Vuelta

Investito mentre si allenava in bici è stato prontamente soccorso dai sanitari del 118, stabilizzato e trasferito presso il Pronto soccorso dell'Annunziata. Per il...