Dislessia, tre giorni di incontri e convegni - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Dislessia, tre giorni di incontri e convegni

Avatar

Pubblicato

il

RENDE – La dislessia è una sindrome classificata tra i DSA – Disturbi Specifici dell’Apprendimento e la sua principale manifestazione consiste nella difficoltà che hanno i soggetti colpiti a leggere velocemente e correttamente ad alta voce. A Cosenza e Rende, a partire da oggi,

si terranno tre giornate dedicate al tema della dislessia. In modo particolare venerdì è previsto, alle 16, presso la sala consiliare di Piazza Matteotti, a Rende, il convegno “Impariamo a leggere la dislessia”. Sabato, invece, a partire dalle 9.30, si terrà, tra Piazza Matteotti e Piazza Paolo Borsellino, a Rende, l’evento sportivo “Una maratona di giochi” realizzato in collaborazione con il Coni Cosenza e il Cus dell’Università della Calabria. I bambini delle scuole primarie dei comuni di Rende e Montalto Uffugo saranno coinvolti in giochi con i birilli, con i cerchi e la corde, ma anche in esercizi di judo e pallacanestro. Insomma una bella giornata di sport per sensibilizzare giovani e famiglie sulla dislessia.In occasione dell’anniversario della Legge 170 del 2010, anno del riconoscimento dei DSA come Disturbi Specifici dell’Apprendimento, a Cosenza e Rende le associazioni Benessere Bambino, Volare a Santo Stefano e La Casadelle Fate, con il sostegno del CSV – Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Cosenza, organizzano la manifestazione “Impariamo a leggere la dislessia, una maratona di esperienze e giochi”. La dislessia è una sindrome classificata tra i DSA e la sua principale manifestazione consiste nella difficoltà che hanno i soggetti colpiti a leggere velocemente e correttamente ad alta voce. L’iniziativa, articolata in tre giornate e realizzata in collaborazione con il Comitato Unicef di Cosenza, il Club Unesco di Cosenza, l’AID – Associazione Italiana Dislessia di Cosenza e l’Ufficio Scolastico provinciale, ha come obiettivo quello di sensibilizzare le famiglie facilitando l’emersione del disagio e sollecitando i cambiamenti culturali capaci di accogliere i diversi stili di apprendimento, onde evitare forme di disagio psicosociale. La manifestazione ha preso il via oggi, oggi con la proiezione, in diverse scuole della provincia, del film “Stelle sulla Terra” di Aamir Khan. Si tratta di un lungometraggio prodotto nel 2007 in India che racconta la storia di un bambino di nove anni afflitto da problemi e sofferenze che saranno riconosciute poi da un insegnante come “ dislessia”. 

L’iniziativa ha avuto il patrocinio del Comune di Rende e della Provincia di Cosenza. Si ringrazia per la collaborazione l’ASP – Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, l’Università della Calabria, la Regione Calabria, la SIPPS – Società scientifica dei Pediatri, il Coni e il Cus i Rangers di Montalto e il Servizio Civile del Comune di Rende. Gli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale si occuperanno del servizio di accoglienza e intrattenimento dei bambini durante la maratona.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza