Montalto: bimbo lasciato sporco a scuola, la lettera di docenti e personale scolastico

Riceviamo la lettera dei docenti e del personale scolastico dell'IC "Emilio Bianco" di Taverna di Montalto Uffugo dopo la vicenda raccontata da una mamma

MONTALTO UFFUGO (CS) – “Una cosa che lascia profondamente amareggiati tutti noi che lavoriamo, con totale dedizione, presso l’IC “Emilio Bianco” di Montalto Uffugo, a Taverna, è l’accusa ingenerosa e immeritata che proviene da un genitore di un alunno, un bimbo di 10 anni”. Inizia così la lettera con la quale i docenti e l personale scolastico dell’istituto montaltese commentano quanto accaduto e riportato ieri dalla nostra testata ad un bambino autistico.

“L’amarezza si trasforma in un vero e proprio avvilimento quando, quell’accusa, viene fatta rimbalzare sui social, senza preoccuparsi delle conseguenze che ciò può comportare. Rischiando, tra l’altro, di demolire in un attimo la reputazione di tutto il corpo docente e della dirigenza, costruita in tanti anni, con spirito di abnegazione e di dedizione e con tanta passione”.

“In pratica, la reputazione di un intero istituto scolastico che si è sempre contraddistinto per le buone pratiche, come l’inclusione. Non è certo un caso che il nostro istituto scolastico, tra i circa 50 alunni che vivono una condizione di fragilità, ne annoveri un certo numero che non ha la residenza a Montalto. L’evoluzione mediatica che sta avendo il caso dell’alunno che, secondo la versione della madre, non avrebbe ricevuto la dovuta ed adeguata assistenza da parte della scuola, prima di ogni altra considerazione su come sono andati veramente i fatti, ci demoralizza. Ci demoralizza il pensiero di perdere la gratificazione principale che spinge un dirigente, un insegnante e tutto il personale a dare il meglio di sé stessi nel proprio lavoro: il benessere dell’alunno, il suo attaccamento nei loro confronti ed il riconoscimento del loro merito da parte dei genitori. Riconoscimento che è avvenuto costantemente in tutti questi anni”.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Patrizia-Rodi_alberi-secolari-bruciati

Tagliati e dati alle fiamme alberi secolari di ulivo: nel mirino una dirigente di...

ROSARNO (RC) - Persone non identificate hanno tagliato alcune piante secolari di ulivo, mentre ad altre hanno dato fuoco, sui terreni a Rosarno, in...
Landini-e-Occhiuto

Calabria, terra fragile. Occhiuto: «stiamo tentando di far restare i giovani calabresi, processo lungo»

LAMEZIA TERME (CZ) - "In questa regione abbiamo un precariato straordinario. Un precariato per la verità che non ho creato io, perché il mio...
studenti-aula-lezione-unica

Unical: al via l’ammissione anticipata ai corsi di laurea per 4mila studenti

RENDE (CS) - È stato pubblicato il bando per l’ammissione anticipata ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico (quinquennale) dell’Università della Calabria...
posto blocco guardia di finanza

Sequestrati oltre 11 mila prodotti non sicuri: articoli destinati anche a minori

SELLIA MARINA (CZ) - Oltre 11.000 articoli non sicuri e privi delle indicazioni di provenienza e delle caratteristiche informative minime relative alla loro composizione...

Derby, Associazione nazionale funzionari polizia: “deliberato attacco, colpito alla testa dirigente”

COSENZA - " Ieri sera, al termine della disputa calcistica Cosenza-Catanzaro si sono registrati disordini, ed in particolare i tifosi del Catanzaro si sono...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza: la denuncia dalla Commissione d’Albo dei Tecnici di Radiologia sulla...

COSENZA - "Scrivo questa lettera in qualità di Consigliere della Commissione d’Albo dei Tecnici di Radiologia della provincia di Cosenza per denunciare apertamente quello...

Granata attacca Caracciolo «sulla depurazione di Montalto intervenga la Procura della...

MONTALTO UFFUGO (CS) - "La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cosenza, il NIPAAF Carabinieri di Cosenza e il Comando Carabinieri per la...

Rende: lanciano oggetti e insultano passanti e ragazze, «attenti a quell’auto»

RENDE - Vanno in giro a bordo di un'auto, sembrerebbe una Golf di colore bianco, e  questa situazione va avanti da diverse settimane. A...

Batterio ‘killer’, avvocato Carratelli: «nessuna condanna definitiva per il dott. Bossio»

COSENZA - In riferimento all'articolo pubblicato da questa testata giornalistica dal titolo  "Azienda ospedaliera di Cosenza condannata, batterio ‘killer’ isolato 35 volte in un...

Cosenza, Associazione Studi Giuridici Immigrazione: «criticità all’Ufficio Immigrazione della Questura»

COSENZA - L'ASGI (Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione) si è fatta promotrice di una lettera contenente le principali contestazioni mosse dagli operatori del...

Clochard dorme da oltre un mese sulle scale di Santa Teresa...

COSENZA - Riceviamo e pubblichiamo le parole dell'avvocato Gabriella Marini che interviene sulla vicenda della donna, senzatetto, che da oltre 40 giorni si è...