Europee: Decaro (Pd) a Rende «stanno togliendo risorse al Sud»

Il sindaco di Bari prosegue la sua campagna elettorale in vista delle elezioni europee dei prossimi 8 e 9 giugno e dalla Calabria ha parlato di infrastrutture

RENDE (CS) – La campagna elettorale di Antonio Decaro, candidato al Parlamento Europeo, passa ovviamente anche dalla Calabria. Il sindaco di Bari e presidente di Anci, candidato nelle fila del Pd nella circoscrizione Sud, arriva in una regione in cui il Partito Democratico, a differenza di altri partiti, ha deciso di non puntare, in vista delle imminenti elezioni, su figure istituzionali come consiglieri regionali in carica o deputati.

“Questo territorio – ha spiegato Decaro – ha espresso due candidature importanti, ovvero un ex consigliere regionale ed un’esponente, che, in passato, ha fatto parte del movimento delle sardine”.

La campagna elettorale è caratterizzata comunque da alcune vicende giudiziarie come quelle accadute, prima in Puglia, poi in Liguria. Episodi in cui si incrociano politica e cronaca e che, al contrario rispetto a quanto auspicato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, potrebbero allontanare gli elettori dai seggi. “Quando ci sono problemi legati alla gestione del potere – ha detto Decaro – è chiaro che c’è una disaffezione da parte dei cittadini alla politica. Sta alla politica recuperare il rapporto con i cittadini“.

Decaro, intanto, si presenta agli elettori come rappresentante di un sud, che soffre della carenza infrastrutturale. “In relazione alle infrastrutture siamo passati da 4 miliardi e 700 milioni a 890 milioni di euro – ha concluso il sindaco di Bari – e la cosa strana è che è stato presentato come un decreto nuovo che dava risorse al sud. In realtà stanno togliendo le risorse al sud”.

- Pubblicità Sky-

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Categorie

Correlati

Confapi, la giunta nazionale si riunisce a Cosenza: «occorre investire al...

COSENZA - E' stata considerato un segnale di grande attenzione per il sud e, nello specifico, per la Calabria la scelta della nostra regione...

Cosenza si schiera contro l’autonomia differenziata: la protesta in piazza

COSENZA - A poche ore dall'approvazione della legge sull'autonomia differenziata, a Cosenza è subito tempo di protesta. Ad organizzarla il coordinamento democrazia costituzionale con...

Rende: nuovo, moderno e funzionale. Inaugurato il Distaccamento dei Vigili del...

RENDE (CS) - Un presidio nuovo, moderno e funzionale per un corpo, come quello dei Vigili del fuoco, il cui lavoro risulta essere estremamente...

Protesta per la pista ciclabile a Rende, si apre uno spiraglio...

RENDE (CS) - I commercianti di Rende non ci stanno. Il tema è sempre quello della pista ciclabile nel tratto di strada compreso fra...

Tutino via dal Cosenza, parola del procuratore che attacca Guarascio

COSENZA - A 24 ore dalla notizia del riscatto di Gennaro Tutino da parte del Cosenza, arrivano le parole che nessuno si aspettava. Sono...

Elezioni 2024, sempre più astensionismo e scelta basata sui candidati

RENDE (CS) - Non è passato inosservato il fenomeno dell'astensionismo nella consueta analisi del voto, effettuata dall'Osservatorio Politico-Istituzionale del Dipartimento di Scienze Politiche e...