Cosenza, i tifosi “trattano” con il sultano

COSENZA – Mentre la squadra si allena, i tifosi studiano l’… arabo. Quando i tifosi non stanno a guardare.

Vista la forte contingenza economica e l’assenza di una certezza futura del calcio cosentino, un nutrito gruppo di supporters rossoblù hanno dato il via libera all’operazione “Salva Cosenza”. Non è una bufala, ma è l’idea di alcuni tifosi, in primis Antonio Bruno e l’avvocato Antonello Aprile, legale del foro cittadino, nonchè tifosissimo della squadra silana, che hanno pensato bene di arrivare a contattare, niente di meno, il sultano del Quatar Hamad Bin Khalifa Al-Thani. Sono riusciti a trovare il giusto canale per arrivare all’Emiro, tramite l’ ambasciata romana. Perchè proprio l’Emiro del Quatar? “Siamo in un punto di non ritorno, non riusciamo a vedere un futuro certo per il Cosenza”, spiega il legale cosentino. “Noi tifosi non staremo con le mani in mano, tentiamo questa strada, oserei dire, della disperazione. Non ci illudiamo, ma provare non costa nulla. Certo sarà molto difficile questa operazione. L’Emiro del Quatar, è inutile dirlo, è uno dei più ricchi al mondo, con un patrimonio personale di quasi 5 miliardi di dollari, è proprietario dell’emittente araba Al Jazeera, gestisce il fondo monetario del Quatar. Abbiamo pensato a lui – spiega l’avvocato Antonello Aprile – perché ha stretti rapporti con l’Italia e, soprattutto ha grande rispetto e passione per il mondo del calcio. La sua società è padrona del Paris Saint Germain, del Malaga, è una importante sponsorizzazione del Barcellona, sta cercando di acquisire una squadra importante anche in Premier. Insomma il calcio è uno dei suoi interessi primari. Abbiamo illustrato la nostra situazione calcistica, il blasone e le potenzialità che può offrire il Cosenza per creare un progetto ambizioso. Non vogliamo illudere nessuno, non ci resta che aspettare una sua risposta, che tutti speriamo sia positiva.”

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

conte e schlein

Consiglieri opposizione: «chissà se l’asticella di Conte e l’intransigenza di Schlein raggiungeranno Cosenza»

COSENZA - "La nostra asticella è molto alta, saremo sempre più prudenti”, questa l’affermazione di Conte, leader del M5S, a seguito delle inchieste giudiziarie...
una foto di scena dello spettacolo centro salute mentale montalto

A Cosenza lo spettacolo dei pazienti del Centro diurno di salute mentale di Montalto

COSENZA - Il teatro e la danza dispiegano la loro forza terapeutica. Un piccolo miracolo accaduto grazie al progetto, le cui origini risalgono a...
Consorzio-Olio-Igp-Calabria

Il ruolo dell’olio nella lotta ai tumori. Il Consorzio Olio di Calabria Igp discute...

VERONA - L'appuntamento è a Verona, nel corso di uno dei Vinitaly più atteso di sempre. Domenica, 14 aprile, alle 15, nel padiglione della...

Sport sociale, diritti e pace: a Saracena i primi 40 anni di Vivicittà

SARACENA (CS) - Vivicittà compie 40 anni (era il primo aprile 1984), la manifestazione podistica organizzata dall'Uisp che ha attraversato la storia del Paese...
viali cosenza palermo sala stampa 01

Viali «risultato ottimo per come é arrivato. Dopo il pari abbiamo provato a vincere»

COSENZA - Una vittoria che sembra ormai una chimera e che manca dalla fine di gennaio per il Cosenza, reduce dall'ennesimo pareggio contro il...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, per la strage di Via Popilia in appello confermati due...

La Corte d’Assise d’Appello ha parzialmente riformato la sentenza della Corte di Assise ai presunti autori del duplice omicidio Tucci-Chiodo

Cosenza, all’Annunziata l’obesità “si cura” con i robot

Il commissario Filippelli: "Da PNRR forte aggiornamento tecnologico per l'Azienda sanitaria"

Baby rapinatori, minorenne affidato a comunità

Assicurato alla giustizia l'ultimo componente del gruppo di minorenni, accusati di rapina, violenza e lesioni

Deteneva 15 cani in pessime condizioni, denunciata

Cani tenuti in pessime condizioni e alcuni anche malati. I carabinieri hanno denunciato una donna e sequestrato gli animali

“Povero Parco Robinson, come sei ridotto. Le ultime paperelle agonizzanti in...

La Federazione Riformista di Rende all'attacco sulla situazione di degrado in cui versa soprattutto il laghetto del Parco Robinson

Città unica Cosenza-Rende-Montalto: Strazzulli (FdI) “va realizzata al più presto”

"I passaggi importanti sono: un referendum consultivo, delibere dei consigli comunali e una legge che prepari a questa procedura"