Raccolta differenziata, gli studenti di Cosenza chiamati a sensibilizzare la cittadinanza

La raccolta differenziata vista dai giovani, il progetto del Comune coinvolge le scuole.

COSENZA – Arriva alla fase finale il Progetto di comunicazione voluto dall’Amministrazione comunale per incentivare la pratica della raccolta differenziata. Affidato alla fantasia ed alla simpatia dell’autore satirico Nunzio Scalercio, il progetto ha visto la realizzazione nei mesi scorsi di una serie di spot realizzati per il web. Ora, riaperte le scuole, si intende procedere con il coinvolgimento della parte più giovane della popolazione, studenti delle medie e delle superiori. L’Assessore alla Comunicazione Rosaria Succurro ha inviato una lettera ai capi d’Istituto per presentare il progetto e chiedere di favorire la partecipazione dei ragazzi, ai quali viene proposto di impegnarsi nella autonoma produzione di cortometraggi con i quali fornire la propria visione dell’utilità della differenziata. Dopo i video di Scalercio, dunque, dovrebbero essere quelli dei ragazzi a persuadere chi ancora “resiste” a questo imperativo dei nostri tempi ad intraprendere la strada – l’unica che possa assicurare un futuro “pulito” – della suddivisione già in casa e del deposito ordinato dei rifiuti per rispettare l’ambiente e per promuovere un riciclo intelligente.

In particolare, gli studenti sono invitati a realizzare brevi cortometraggi (della durata massima di un minuto, esclusi i titoli e i credits) che dovranno poi essere pubblicati su un qualsiasi canale Youtube (a scelta del docente di riferimento degli studenti autori dei cortometraggi). Il link relativo dovrà essere inviato entro il 30 novembre 2015 attraverso un’email all’indirizzo di posta elettronica teatro@spigaweb.org, che fa capo all’ideatore del progetto Nunzio Scalercio. La tecnica narrativa è completamente affidata alla libera scelta e alle inclinazioni dei ragazzi. I cortometraggi potranno quindi essere declinati nelle modalità preferite: spot pubblicitari, slide-show di immagini, in forma documentaristica, come racconti, ecc. I lavori migliori saranno presentati alla città durante una manifestazione teatrale in cui l’Amministrazione comunale consegnerà il titolo di «Cosenza – La Scuola comunica la Cittá» e, successivamente, promossi attraverso la pubblicazione sui siti web istituzionali dell’Amministrazione Comunale di Cosenza.

Dovranno essere indicati:
– Il titolo del cortometraggio;
– L’indirizzo (URL) o link della pagina Youtube su cui il cortometraggio è stato pubblicato;
– Il nome dello studente (o i nomi degli studenti se sono più d’uno) autori del videoclip;
– La classe, la denominazione e l’indirizzo dell’istituto scolastico d’appartenenza;
– Il nome e l’indirizzo email del docente che ha eseguito la pubblicazione del cortometraggio su Youtube.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Vaccarizzo Albanese, rottura condotta: disagi per la cittadinanza

VACCARIZZO (CS) - “A causa della rottura di un tubo dell’acquedotto, verificatasi su via Scanderbeg, nella giornata di oggi, giovedì 23 maggio, potrebbe mancare...
Traffico caos Cosenza via Roma e centro città

Cosenza: “le modifiche alla viabilità non sono la causa del traffico. Servono infrastrutture di...

COSENZA - Un’accurata analisi ed un contributo sulla situazione della viabilità e in generale sulla mobilità a Cosenza arriva da Giuseppe Lo Feudo, Socio...

Paola, diciannovenne aggredito da due cani nel rione Croce

PAOLA (CS) - Aggredito da due cani sfuggiti al proprietario, un ragazzo di 19 anni finisce in ospedale. I fatti si sono verificati in...
Fentanyl

Allarme Fentanyl: “trovate tracce a Cosenza”. In campo una campagna di informazione

COSENZA - "Il fentanyl è un farmaco oppiaceo che negli Usa è arrivato a provocare 100mila morti per overdose solo nel 2022. È lecito...

«La farsa dei consiglieri di minoranza a Palazzo dei Bruzi. Perché non parlano coi...

COSENZA - "Quando tutto passa poi si dimentica, ma in politica la memoria è d'obbligo altrimenti l'azione diventa una farsa. Ed è una farsa...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, per la strage di Via Popilia in appello confermati due...

La Corte d’Assise d’Appello ha parzialmente riformato la sentenza della Corte di Assise ai presunti autori del duplice omicidio Tucci-Chiodo

Cosenza, all’Annunziata l’obesità “si cura” con i robot

Il commissario Filippelli: "Da PNRR forte aggiornamento tecnologico per l'Azienda sanitaria"

Baby rapinatori, minorenne affidato a comunità

Assicurato alla giustizia l'ultimo componente del gruppo di minorenni, accusati di rapina, violenza e lesioni

Deteneva 15 cani in pessime condizioni, denunciata

Cani tenuti in pessime condizioni e alcuni anche malati. I carabinieri hanno denunciato una donna e sequestrato gli animali

“Povero Parco Robinson, come sei ridotto. Le ultime paperelle agonizzanti in...

La Federazione Riformista di Rende all'attacco sulla situazione di degrado in cui versa soprattutto il laghetto del Parco Robinson

Città unica Cosenza-Rende-Montalto: Strazzulli (FdI) “va realizzata al più presto”

"I passaggi importanti sono: un referendum consultivo, delibere dei consigli comunali e una legge che prepari a questa procedura"