Giornata mondiale del volontariato, Cosenza sempre più solidale

A Cosenza si celebra la ricorrenza e la città viaggia verso la nomina a capitale italiana del volontariato 2023

COSENZA – Il 5 dicembre è la giornata mondiale del volontariato. Designata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1985, la ricorrenza vuole celebrare quello che probabilmente è la parte più nobile della nostra società.

In tutta Italia sono due le città in cui si festeggia il 5 dicembre, ovvero Bergamo e Cosenza. Proprio il capoluogo bruzio, tra l’altro, è candidato a diventare la capitale italiana del volontariato per il 2023. Manca solo la nomina ufficiale, attesa in queste ore, ma il traguardo è praticamente centrato.

“Siamo fieri di questa notizia – ha detto Gianni Romeo, presidente del CSV Cosenza – perché darà visibilità sia al lavoro fatto dal mondo del terzo settore sia al nostro territorio dove sono concrete le ricadute dei nostri numerosi progetti di volontariato. Stiamo già pensando ad un programma di massima attraverso il quale coinvolgere le istituzioni locali e rilanciare l’immagine positiva della nostra Calabria”.

La città, intanto, celebra la giornata mondiale del volontariato con il CSV, la Caritas ed il Forum del terzo settore, che, nel centro di Cosenza, hanno deciso di organizzare una manifestazione per coinvolgere i cittadini.

- pubblicità -
Top Button Home 1
- Pubblicità adsense 1-

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità adsense 2-

Categorie

Correlati

Cosenza, una Consulta Intercultura per la cooperazione sociale e culturale in città

COSENZA - E' stato approvato questa mattina in Commissione servizi al cittadino di Palazzo dei Bruzi il regolamento della Consulta Intercultura Cosenza. "Finalmente il...

Violenza giovanile, Spoto: “stiamo lavorando per individuare tutti i responsabili”

COSENZA - Prima la rissa in piazza Bilotti, poi il violento pestaggio di Scalea, due episodi di bruta violenza ad opera di giovanissimi, che...

Cosenza, sigilli ad una sala slot clandestina in un fabbricato abusivo

COSENZA - Questa mattina il personale dell’Ufficio Volanti della Questura di Cosenza con l’ausilio di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale, hanno svolto...

Ferrovie della Calabria, nuovi bus e treni «moderni, efficienti, sicuri e videosorvegliati»

COSENZA - Sono stati presentati questa mattina nel piazzale dell’Azienda dietro la stazione di Vaglio Lise a Cosenza, i nuovi mezzi del parco macchine...

Laghi agli ospedali di Corigliano-Rossano: «penalizzati entrambi i poli, bisogna assumere»

CORIGLIANO ROSSANO (CS) - Fa tappa a Corigliano-Rossano il tour negli ospedali calabresi del consigliere regionale Ferdinando Laghi, in visita in entrambi i poli...

Castrovillari, una frana continua a minacciare la Madonna del Castello

La frana, partita oltre dieci anni fa, continua a muoversi. Stanziato un finanziamento per la messa in sicurezza, ma i lavori sono ancora fermi

Ad Altomonte la premiazione del Memorial Vittorio Minasi

Si è svolta al Salone Razetti la cerimonia di premiazione del Memorial Vittorio Minasi, una manifestazione di grande importanza nel panorama automobilistico regionale

Emergenza criminalità nel cosentino: «valutiamo ulteriori presidi di forze dell’ordine»

Le dichiarazioni del Prefetto di Cosenza dopo gli atti intimidatori di Diamante e Scalea che hanno riacceso i riflettori sulla sicurezza

La rassicurazione dell’Asp: lunedì le nuove sale operatorie a Castrovillari

Due giorni di polemiche dopo lo stop agli interventi chirurgici all'ospedale di Castrovillari, ma dall'Asp fanno sapere che lunedì prossimo saranno pronte le nuove sale operatorie, inaugurate nel 2012, ma mai entrate in funzione

Chiusa l’unica sala operatoria in funzione dell’ospedale di Castrovillari

Bloccata ogni attività chirurgica all’ospedale di Castrovillari. Laghi: “Ennesima, inaccettabile sconfitta della sanità pubblica”