Cosenza, caccia aperta ad un borderline - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Cosenza, caccia aperta ad un borderline

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – Borderline. Le forze dellordine stanno, attivamente dando la caccia allautore di un tentativo di violenza sessuale ad danni di una donna. Lepisodio criminoso, verificatosi allinterno del parcheggio di un noto centro commerciale, è al centro delle indagini.

Il colpevole del fatto, ancora non ha un nome ed un volto, ma – assicurano gli inquirenti – è solo questione di ore. Per la sua ricerca, le forze dellordine stanno visionando le telecamere , posizionate allesterno del centro commerciale, che hanno ripreso tutto. I filmati mostrano unazione criminosa avvenuta in due tappe. Locchio ha, infatti, catturato un giovane, comodamente seduto nella sua auto che, si tocca nelle parti intime. Lo stesso, poi si rende autore di un tentativo di violenza sessuale, facendo cadere la vittima nella trappola della sua mentalità disturbata con linganno. Dopo essersi masturbato, infatti, luomo, allincirca di trentanni, è sceso dalla sua auto e sè diretto verso la macchina di una giovane cliente, arrivata qualche minuto prima. Luomo, infatti, raccontano i forgrammi, estrapolati dalle telecamere, approfittando dellassenza dlela ragazza, intenta a fare compere allinterno del complesso commerciale, ha manomesso una ruota dellauto della vittima. Non si sa se la donna sia stata scelta a caso o il misterioso borderline ha agito con consapevole scelta. Dopo aver allentato la gomma della donna, è risalito sulla sua auto ed ha aspettato che la vittima salisse in auto per consumare la parte finale del suo piano. La donna, dopo aver fatto qualche metro, sè resa conto che qualcosa nella sua auto non andava. Scesa dallabitacolo ha notato che uno pneumatico era atterra. Obbligatorio fermarsi e scendere dallauto. E in questo frangente che il misterioso mister X entra in azione. Luomo, infatti, savvicina alla vittima scelta e si offre di aiutarla nel cambio gomme. La donna, davanti a quellofferta daiuto, non ha esitato ad accettare linteressamento di quello che, da lì a qualche secondo, sarebbe diventato il suo peggior incubo. Luomo, infatti, afferra la donna per un braccio e cerca davvinghiarla per usarle violenza. Le urla della donna richiamano lattenzione dei vigilantes, in servizio alesterno del centro commerciale. Le guardie giurate si precipitano in soccorso della donna. Il suo aggressore si da repentinamente alla fuga. La ragazza, scampata alla violenta aggressione, viene immediatamente soccorso dai vigilantes e dal personale medico e paramedico del 118, giunto sul posto per assistenza medica. La ragazza, visibilmente scossa, viene sedata e tranquillizzata dai sanitari. E lei che, con voce tremante, racconta ai suoi soccorritori quei minuti da incubo vissuti. Il resto lo fanno le guardie giurate e le forze dellordine che acquisiscono i filmati. Su il misterioso mister X è caccia aperta.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza