Tamponi nelle scuole con l'ambulatorio mobile della Misericordia. Primi test all'ISS di Castrolibero - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Castrolibero - Montalto

Tamponi nelle scuole con l’ambulatorio mobile della Misericordia. Primi test all’ISS di Castrolibero

Avatar

Pubblicato

il

Sono stati effettuati questa mattina i primi test antigenici gratuiti al personale docente dell’Istituto d’Istruzione Superiore Statale “Valentini – Majorana” di Castrolibero, grazie al gigantesco laboratorio mobile concesso gratuitamente dalla Misericordia e che sarà utilizzato in tutta la provincia

.
COSENZA – Un vero e proprio ambulatorio mobile, il più grande della provincia di Cosenza, in grado di effettuare centinaia di temponi antigenici e processarli in tempo reale. Un supporto importante per la sicurezza di studenti e famiglie, in vista della riapertura delle scuole superiori prevista per lunedì, quando torneranno in aula migliaia di ragazzi. Grazie al prezioso supporto della Misericordia che lo ha messo a disposizione gratuitamente, al personale dell’Usca e agli operatori sanitari che invece si occuperanno di effettuare e processare tutti i tamponi, è iniziata questa mattina dall’Istituto d’Istruzione Superiore Statale “Valentini – Majorana” di Castrolibero, l’attività di screening che coinvolgerà gli istituti scolastici della provincia che ne faranno richiesta all’Asp di Cosenza.

Oggi  sono stati effettuati i primi tamponi antigenici al personale docente e non docente dell’istituto di Castrolibero, mentre domani lo screening proseguirà con i tamponi agli alunni. Il tutto si è reso possibile grazie alla richiesta pervenuta all’U.S.C.A. di Cosenza da parte del dirigente scolastico dell’Istituto. La caratteristica principale di questo gigantesco camper mobile, non è solo la sua grande versatilità e la possibilità di essere spostato dove serve, ma anche la presenza al suo interno di un vero e proprio ambulatorio/laboratorio, con ben quattro ambienti che possono essere utilizzati per qualsiasi tipo di intervento e lavorare anche in modo separato. Tamponi e screening, ma in futuro anche la possibilità di essere utilizzato per effettuare le vaccinazioni.

Area Urbana

“Apri tutti i giochi”. L’appello del piccolo Giorgio al sindaco perché rimuova le restrizioni al parco.

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Montalto Uffugo – Giochi vietati. Ed il piccolo Giorgio… non ci sta. Tanto da chiedere in un video al primo cittadino Pietro Caracciolo la rimozione delle restrizioni anticovid all’interno della villetta comunale di Taverna, frazione valliva del popolato centro a nord dell’area urbana, dove ad oggi sono più di 160 i casi attivi accertati di Covid-19 . Nei giorni scorsi, tecnici del comune, su diposizione dell’Amministrazione cittadina hanno avvolto tutti i giochi presenti nell’area verde con del nastro segnaletico, per evitare assembramenti di bambini e genitori. Così, deluso per non poter giocare liberamente, Giorgio, 4 anni appena, in un amabile  video postato insieme al padre, si è rivolto al sindaco perché riapra i giochi. Il risultato intenerisce e fa riflettere.

Continua a leggere

Castrolibero - Montalto

Cosenza: presidio dei lavoratori Siarc, senza stipendio da tre mesi

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

I dipendenti si sono ritrovati davanti la sede dell’azienda a Castrolibero per chiedere le retribuzioni di ottobre, novembre, dicembre e tredicesima 2020 (altro…)

Continua a leggere

Castrolibero - Montalto

Castrolibero, il Tar accoglie il ricorso di alcuni genitori contro la chiusura delle scuole

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Dopo Rende anche un altro comune dovrà riaprire le scuole per effetto del ricorso presentato al Tar da alcuni genitori contro la chiusura delle scuole decisa dal comune di Castrolibero

(altro…)

Continua a leggere

Di tendenza